Matteo Iachino vince in Danimarca

0

Sei giorni di gara in Danimarca per la Coppa del Mondo Hvide Sande PWA 2019 che ci hanno tenuto col fiato sospeso. 9 tabelloni maschili completati con condizioni a partire nei primi giorni di gara con 40 nodi, chop, freddo e pioggia per arrivare a ieri, ultimo giorno di gara, con vento tra i 10-20 nodi e acqua piatta… insomma nella settimana di gara si sono viste tutte le condizioni immaginabili. La battaglia tra il francese Pierre Mortefon e il nostro Matteo Iachino è stata davvero emozionante e sul filo del rasoio, per la vittoria di tappa e quindi per aggiudicarsi anche il primo posto in classifica generale. Una strepitosa gara sia di Mortefon che di Iachino, seguiti a poca distanza da Maciek Rutkowski in piena forma. Questa volta per Albeau niente da fare, non riesce nemmeno ad entrare nella top ten.
Nell’ultimo giorno di gara tutti gli occhi erano puntati sul duello Iachino/Mortefon fino a quando il francese in semifinale  del tabellone 9 viene squalificato per partenza anticipata, lasciando la vittoria nelle mani di Matteo, che non solo si aggiudica la tappa in Danimarca ma balza anche in testa alla classifica generale 2019 con una sola gara al termine della stagione, in Nuova Caledonia dal 18 al 23 novembre (tappa che sembrerebbe essere non sicura la 100%). Vi ricordiamo che il classico PWA Slalom di Sylt (26 settembre- 6 ottobre) è stato cancellato, si disputeranno solamente il Foil, Freestyle e Wave.
I risultati degli altri italiani in gara: 24° Malte Reuscher, 25° Bruno Martini , 28° Andrea Ferin, 36° Francesco Scagliola, 39° Ennio dal Pont, 50° Massimiliano Loncrini, 55° Davide Fabbi.

Sul fronte femminile dopo 11 tabelloni Sarah-Quita Offringa si aggiudica la vittoria!

Result 2019 Hvide Sande PWA World Cup – Women’s Slalom

1st Sarah-Quita Offringa (ARU | Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins)
2nd Delphine Cousin Questel (FRA | Starboard / S2Maui)
3rd Marion Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone)
4th Jenna Gibson (GBR | Fanatic / Duotone)
5th Lena Erdil (TUR | Starboard / Point-7 / AL360 / Chopper Fins)
6th Maëlle Guilbaud (FRA | Patrik / Loftsails)
7th Oda Brødholt (NOR | Starboard / Severne)
8th Fulya Ünlü (TUR | Starboard / Severne)
9th Océane Lescadieu (NC | S2Maui)
10th Marianne Rautelin (FIN | Patrik / Loftsails)

Result 2019 Hvide Sande PWA World Cup – Men’s Slalom

1st Matteo Iachino (ITA | Starboard / Severne)
2nd Pierre Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone / Chopper Fins)
3rd Maciek Rutkowski (POL | FMX Racing / Challenger Sails)
4th Julien Quentel (SXM | Patrik / GUNSAILS)
5th Marco Lang (AUT | Fanatic / Duotone / Chopper Fins)
6th Ross Williams (GBR | Tabou / GA Sails)
7th Antoine Questel (FRA | I-99 / S2Maui)
8th Tristan Algret (GPE | Starboard / Severne / Chopper Fins)
9th Damien Arnoux (FRA | Simmer / Simmer Sails)
10th Gunnar Asmussen (GER | Starboard / Severne)

 

DCIM109GOPRO
Articolo precedenteFWD, gli atleti sono pronti a ripartire
Articolo successivoOpen Water Challenge dal 20 al 22 Settembre
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui