Pubblicità
Home Running Eventi Mezza maratona di Nizza, si corre il 26 settembre
Pubblicità

Mezza maratona di Nizza, si corre il 26 settembre

0
La spettacolare Baia degli Angeli, su cui si affaccia la più famosa passeggiata del mondo...la Promenade des Anglais, da cui partirà la prossima Mezza maratona di Nizza domenica 26 settembre
La spettacolare Baia degli Angeli, su cui si affaccia la più famosa passeggiata del mondo...la Promenade des Anglais, da cui partirà la prossima Mezza maratona di Nizza domenica 26 settembre

Il famoso lungomare di Nizza e la Promenade des Anglais che si affaccia direttamente sulla meravigliosa Baia degli Angeli, è pronta per ospitare la prossima edizione della Mezza maratona di Nizza, che si correrà nella splendida cittadina francese il prossimo 26 settembre. A contorno, un intero weekend di gare con ben 4 distanze differenti a cui partecipare.

La gioia di condividere un'emozione, due concorrenti giungono insieme al traguardo di una delle precedenti edizioni
La gioia di condividere un’emozione, due concorrenti giungono insieme al traguardo di una delle precedenti edizioni

Azur Sport Organization è la Mezza maratona di Nizza

Azur Sport Organization, che organizza diverse gare nella regione, tra cui l’annuale Maratona della Costa Azzurra, da Nizza a Cannes sarà anche per quest’anno promotore di un evento che, edizione dopo edizione, acquista importanza e numero di partecipanti. Un’occasione imperdibile per correre sulle strade di Nizza, a due passi dal mare, inebriati dall’atmosfera unica della Costa Azzurra.

Nizza, meta turistico-sportiva perfetta!

Ancora una volta la Costa Azzurra è protagonista, non solo grazie al Festival del Cinema di Cannes diventando meta turistico-sportiva ideale per affrontare in tutta scioltezza una mezza maratona molto facile da correre. Praticamente 21.195 metri tutti in piano. Oppure cimentarsi nelle distanze più brevi di 5 chilometri. O ancora i classici 10k da correre tutti d’un fiato, cercando ovviamente di battere il proprio personal best!

Temperature ancora miti

Grazie alla posizione geografica favorevole, e alle calde temperature di questa lunga estate 2021, è infatti possibile fare ancora il bagno per tutto il mese di settembre. Tra una gara e l’altra, si può così godere del fascino delle spiagge del litorale francese, sicuramente molto meno affollate che nel mese di agosto. Un weekend alternativo quindi che, grazie alle numerose attività collaterali proposte, oltre alla distanza classica della maratona, permette di staccare la spina dagli impegni lavorativi o scolastici per tutto il weekend!

4 distanze differenti…a misura di famiglia

Azur Sport Organization, società organizzatrice dell’evento, nonché già organizzatrice della Maratona Nizza-Cannes che si svolgerà il 28 novembre prossimo, ha sviluppato un weekend sportivo perfetto, con ben 4 distanze da correre sui 2 giorni. Le distanze di 21, 10 e 5k saranno infatti affiancate da una corsa dedicata ai più piccoli, sui 2 chilometri, che permetterà a genitori e figli di vivere un’esperienza unica e coinvolgente.

Ritiro pettorali

Per tutti gli iscritti, sarà possibile ritirare il classico “pacco gara” con il proprio pettorale a partire dalla giornata di venerdì 24 settembre, dalle ore 14 alle ore 19 presso Espace des Brumes – Arc de Venet, quando aprirà ufficialmente l’ufficio gare. Sabato 25 settembre, sempre presso l’Espace des Brumes, sarà possibile ritirare il pettorale a partire dalle ore 9 sino alle 19 di sera.

Iscrizioni

Per chiunque voglia invece iscriversi, è ancora possibile farlo, andando direttamente sul sito ufficiale dell’evento, QUI!

Village Running Expo

Nella giornata di domenica, alle ore 6 del mattino, verrà inoltre aperto il village Running Expo. Mentre poche ore dopo, per l’esattezza alle ore 8 in punto, prenderanno il via le due gare regine. La 21 chilometri e la 10 chilometri avranno partenza simultanea e pettorali di colore differente. La partenza sarà sulla famosa Promenade des Anglais, all’angolo con l’Avenue de Verdun

Articolo precedenteTrek Boone cx, cambia la bici da ciclocross
Articolo successivoAlice Betto, una breve intervista post Olimpiadi
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità