Pubblicità
Home Running Eventi Mondiali Ultra Trail, grandi le ragazze azzurre
Pubblicità

Mondiali Ultra Trail, grandi le ragazze azzurre

0

Italia sul podio ai Campionati Mondiali di Ultra Trail (IAU Trail World Championship), svoltisi ad Annecy (Francia). La rassegna iridata, che dal 2007 con cadenza biennale assegna i titoli mondiali della disciplina, ha visto il terzo posto della squadra femminile alle spalle di Francia e Spagna. La migliore del lotto italiano è Lisa Borzani che – sul percorso è di 85 chilometri in un giro unico, con 5.300 metri di dislivello – completa una bella rimonta e termina undicesima in 10h59:02 mentre Sonia Glarey è tredicesima in 11h01:38. Virginia Oliveri è ventinovesima 11h38:56 e Cecilia Mora chiude quarantaquattresima in 12h23:45. 

Al maschile il miglior italiano è Franco Collè, quindicesimo in 9h19:50 anche lui dopo una partenza cauta, così come Ivan Geronazzo, che chiude venticinquesimo in 9h32:26, scavalcando nel finale Giulio Ornati, calato nella seconda parte di gara e poi trentaquattresimo in 9h48:19. Marco Zanchi chiude trentanovesimo in 9h57:57, mentre Stefano Trisconi è quarantunesimo in 10h00:31, Stefano Ruzza cinquantaduesimo in 10h08:30, Filippo Canetta settantaduesimo 10h29:34. I piazzamenti dei migliori tre azzurri portano la nazionale italiana al quinto posto nella classifica per team vinta dalla Francia su Usa e Gran Bretagna.

A livello individuale la rassegna incorona i due francesi Sylvain Court e Nathalie Mauclair, al traguardo rispettivamente in 8h15:49 e 9h30:59. Sul podio maschile anche lo spagnolo Luis Alberto Hernando, favorito della vigilia e in lotta per la vittoria in tutti gli ultimi 20 chilometri e staccato alla fine di 3’28”, e l’altro francese Patrick Bringer a 6’05” Fra le donne, Nathalie Mauclair batte Caroline Chaverot a 2’22”, a lungo in testa alla gara e la sorprendente spagnola Maite Mayora a 8’37”.

I primi tre arrivati di Annecy (foto organizzatori) I primi tre arrivati di Annecy (foto organizzatori)