Pubblicità
Home Outdoor How To My FitnessPal
Pubblicità

My FitnessPal

0

E’ giunto il momento di rivalutare e mettere da parte le vecchie abitudini per aprire la strada ad un corpo in salute ed allenato.
Uno studio del 2014 della ricercatrice Marie Ng dell’Universitá di Washington, ha dimostrato che il numero delle persone sovrappeso è quasi triplicato in tutto il mondo negli ultimi 33 anni. Essere consapevoli di quale dieta sia la migliore per ciascuno e di quanto l’allenamento quotidiano contribuisca all’equilibrio fisico, diventa sempre piú importante.
L’applicazione gratuita per la salute ed il fitness creata da MyFitnessPal, accompagna in una nuova era coloro che vogliono perdere peso, mantenerlo o semplicemente vogliono vivere il proprio corpo in maniera consapevole ed attenta.

Che cos’è My FitnessPal?


My FitnessPal è l’applicazione gratuita che aiuta ad essere consapevoli circa quante calorie vengono assunte con il cibo, e quante calorie sono bruciate tramite le attività della vita quotidiana. In aggiunta al piú grande food-database mondiale con piú di 5 milioni di voci e un assortimento di piú di 350 attivitá, My FitnessPal aiuta a rendere la vita piú salutare. L’applicazione mostra come una dieta cosciente e l’esercizio abbiano un effetto positivo sul benessere mentale e fisico, fedele al motto “mens sana in corpore sano”.
Il suo diario personale permette di aggiungere tutti i cibi all’applicazione e registrarli online o scannerizzare direttamente il codice a barre con lo smartphone e conoscere l’esatto valore nutrizionale degli alimenti. Si possono personalizzare le ricette di MyFitnessPal e variarle con creatività.

MyFitnessPal ha stilato quattro consigli per una vita piú sana:
1. Cibi che saziano: l’applicazione aiuterà a scegliere cibi che saziano per un lasso di tempo maggiore, come ad esempio le proteine
piuttosto che i carboidrati.
2. Prenditi tempo: una corretta digestione puó avvenire solo se ci si prende del tempo. Mastica piano e goditi ogni boccone!
3. Sete o Fame: è sempre importante bere sufficiente acqua, non solo per il corretto bilanciamento dei fluidi nel proprio corpo. Se ci si
sente affamati, è meglio prima bere un bicchiere di acqua piuttosto che mangiare uno snack. La disidratazione è spesso segnalata dalla fame.
4. Stare sempre in movimento: esercizi sufficienti, affiancati da un’alimentazione salutare, sono un must per una vita sana. Persino piccoli cambiamenti nella routine quotidiana risulteranno preziosi per innalzare il metabolismo basale: lasciare l’automobile a casa e prendere la bicicletta al suo posto, alzarsi a parlare con le colleghe invece che mandare una mail, utilizzare gli spot commerciali davanti alla tv per brevi esercizi.

Pubblicità