Home Windsurf Prodotti Neil Pryde Wizard 2016 presentata da Steven Van Broeckhoven

Neil Pryde Wizard 2016 presentata da Steven Van Broeckhoven

0

Steven Van Broeckhoven, in occasione dello Young Guns Camp svoltosi allo Shaka Surf Center di Torbole sul Garda, ci presenta la nuova Neil Pryde Wizard 2016, dandoci amche alcuni importanti consigli su come armarla al meglio.

1098-Shaka-young-guns-camp-©-2015-Fabio-Staropoli-fotofiore.comSteven sul Lago di Garda. Foto: fotofiore

Wizard_C138_49---Anticipazioni-VELE-3

WIZARD – Freestyle
La Wizard 2016 è la vela da freestyle migliore che Neil Pryde abbia mai realizzato, affera il team NP. Genera un’accelerazione esplosiva, potenza da vendere e spinta pazzesca. La Wizard parte in planata immediatamente e si neutralizza a richiesta, garantendo al rider una maneggevolezza vellutata. La planata immediata, stabilità e bilanciamento globale del profilo durante i trick sono i requisiti imprescindibili per una nuova vela da freestyle e la Wizard li ha tutti. Vola più veloce e stacca più alto che mai.

Caratteristiche
– 4 stecche per tutte le misure: tiene il peso della vela al minimo, garantendo però un’ottima performance.
– Pannello in Tetoron più largo: combinato alla stretta tasca d’albero, garantisce un’immediata transizione della potenza da neutra a completamente piena, generando la massima esplosività in tempi minimi.
– Shape incentrato sul rider con alta tensione superficiale: rende la Wizard estremamente veloce in planata ed altrettanto facile da controllare durante le manovre.
– Profilo centrato: per garantire la massima combinazione tra spinta con vento leggero e controllo millimetrico.
– Aspect ratio alto: con un boma più corto ed albero più lungo, permettendo rotazioni più veloci.

Commento del Designer, Robert Stroj:
“Abbiamo ridotto la dimensione della finestra in modo che la vela risulti più morbida, abbassando anche la potenza ed il draft nella zona inferiore della vela. Il pannello il Tetoron è stato ampliata per aumentare la capacità di potenziamento/depotenziamento immediato della vela, specialmente nelle manovre controvento.

“La nuova Wizard gira ancora più velocemente, risulta più leggera tra le mani e con un range di vento superiore. Armala correttamente, più caricabasso e meno bugna di una vela wave pura.” Steven Van Broeckhoven.

“Il controllo e la spinta della nuova Wizard sono semplicemente incredibili!” Sarah-Quita Offringa.

 1077-Shaka-young-guns-camp-©-2015-Fabio-Staropoli-fotofiore.com

 

 

Articolo precedenteScomparso Andres Pombo
Articolo successivoFrozen Open, si monitorano le previsioni per la prossima settimana
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.