Nuotare in musica con le cuffie Aftershokz

0

Lanciate da Aftershokz a inizio estate, le nuove cuffie Xtrainerz sono le compagne perfette per allenamenti autunnali di nuoto e corsa, grazie alla Certificazione IP68 che le rende perfettamente impermeabili!

Allenamenti open water!

XTrainerz è il nuovo modello performante marchiato Aftershokz che, mantenendo l’orecchio libero, permette di ascoltare sia la musica che l’ambiente circostante durante tutte le attività sportive, comprese quelle in acqua! I nuovi auricolari sono stati progettati per resistere a tutte le condizioni e consentire massima libertà di movimento, senza nessun limite dato da cavi o altri dispositivi.

Certificazione IP68

Il modello XTrainerz ha un design rinnovato, è certificato IP68 (può essere immerso in acqua fino a due metri di profondità per due ore) e ha una memoria interna da 4 Gb che può contenere fino a 1000 canzoni. Questo le rende perfette per nuotare al mare o in piscina, correre, andare in bici o allenarsi duramente in palestra.

6 ore di autonomia

Le cuffie Xtrainerz offrono un’autonomia di ascolto fino a 6 ore e sono il 20% più leggere rispetto al modello Trekz Air, grazie a una struttura in titanio flessibile e resistente. Estremamente comode, possono facilmente trovare alloggiamento sotto all’elastico degli occhialini, senza dare alcun fastidio.

Prezzo al pubblico XTrainerz: 159,99€

Colorazioni disponibili: black diamond, ruby red, aquamarine, sapphire blue

Athena distributore unico

Tutti i prodotti Aftershokz sono distribuiti in esclusiva in Italia e a Malta da Athena in tutti i canali di vendita, sia online che negozi fisici.

Articolo precedenteBollé Brands acquisisce Spy Optic
Articolo successivoEndura MT500 Freezing Point per il freddo intenso
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui