Ortigia Sup Race 2019: una bellissima due giorni

0

Ortigia ospita per il secondo anno una gara di gran livello, tanti gli atleti da tutta Italia, e tanti giovanissimi promettenti, ottima l’organizzazione del Circolo della Vela Lakkios.

Ortigia Sup Race, un evento che ha entusiasmato tutti i partecipanti, che al di là della gara, è stato per molti un viaggio alla scoperta del territorio e della cultura siciliana, dal cibo tradizionale, alle stupende persone che abitano questa terra.

Il Circolo della Vela Lakkios si è presentato in gran spolvero per questa edizione 2019, accogliendo tutti i partecipanti nel migliore dei modi.

Un pò di preoccupazione per le condizioni meteo marine avverse, causa forte vento, hanno obbligato gli organizzatori a tracciare percorsi di emergenza che hanno messo a dura prova gli atleti.

Il sabato via alla Technical Race, 5 km di fatica tra le boe con vento e mare formato che non ha reso certo la vita facile hai partecipanti.

Dominio dei fratelli Nika, con Leonard che ha preceduto Claudio all’arrivo. Ma i veri protagonisti sono stati i giovani paddlers.

Ad impressionare è stata Cecilia Pampinella, cresciuta in maniera esponenziale, e prima delle donne. Bene anche Giorgio Dal Pont ed un grande Mattia Livornese che con il suo 12’6″ è stato autore di una grande prova.

Se poi scendiamo di età mi segnerei i nomi di Giulia Calò e Serse Sabato, un concentrato di stile, determinazione e forza, che faranno parlare di se in futuro.

La Domenica è stata la volta della Long Distance, tantissimi i partecipanti, con percorso ridotto a causa del forte vento. Bella la sfida sotto il bellissimo castello Maniace, e durissima la gara che ha visto molti ritirati.

ortigia

Anche qui dominio dei Nika Bros seguiti da Reza Nasiri e Giorgio Dal Pont, tra le donne si conferma Pampinella con Laura Dal Pont a seguire e Maria Metta.

Ecco le classifiche Overall, della Technical Race e Long Distance.

I vincitori si sono divisi il ricco montepremi di € 3000 che hanno reso L’Ortigia Sup Race uno degli appuntamenti imperdibili del panorama Sup Race italiano.

Al prossimo anno!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui