Pubblicità
Home Windsurf Eventi Ottimo inizio di stagione per i ragazzi di Torbole
Pubblicità

Ottimo inizio di stagione per i ragazzi di Torbole

0

 

La stagione dei 40 anni del Circolo Surf Torbole non poteva iniziare meglio con 4 atleti del CST sul gradino più alto del podio a Mondello, Palermo: Sofia Renna (U15 F), Rocco Sotomayor (CH4), Nicolò Gatti (Techno Plus) e Nicolò Renna (RS:X).

 

Trasferta impegnativa (con ben 12 ragazzi), ma sicuramente piena di soddisfazioni quella dello scorso week end a Pozzuoli per la I Tappa della Coppa Italia delle classi Techno 293  e Plus e dell’olimpica RS:X: il Circolo Surf Torbole è tornato a casa con ben quattro podi, e senza mezze misure, quattro vittorie. Grande soddisfazione dell’allenatore Dario Pasta, che non si aspettava un risultato del genere proprio ad inizio stagione:”Le uscite dei ragazzi in acqua finora sono state davvero molto poche per il freddo intenso delle scorse settimane che non permetteva di stare fuori oltre 45’. Il risultato di questa prima tappa dunque è molto confortante anche se la stagione è certamente lunga e bisognerà mantenere il ritmo, che a Pozzuoli è stato vincente. La squadra cresce su più fronti e questo non può che essere positivo per un effetto traino che si propaga tra tutti i ragazzi, dai più piccoli ai più grandi che cominciano ad avere obbiettivi importanti, come la selezione alle Olimpiadi giovanili, che si svolgeranno a Buenos Aires sulla tavola Techno Plus” – ha commentato al suo rientro il palermitano Pasta, coach del Circolo Surf Torbole. In tre giorni nella baia  del Parco sommerso di Baia, a Pozzuoli, a seconda della categoria si sono disputate in tutto dalle 7 alle 9 regate, per un evento – organizzato dall’Associazione Black Dolphin – che ha richiamato 170 iscritti da tutta la penisola.
Per il Circolo Surf Torbole i protagonisti delle vittorie di categorie sono stati Sofia Renna nel Techno 293 Under 15 femminile, arrivata anche ad un ottimo quarto assoluto, con due secondi come migliori parziali e a soli 2 punti dal terzo classificato in generale. Successo anche tra i più piccoli Techno CH 4 con Rocco Sotomayor che ha fatto l’en plein con 7 vittorie su 7 regate, sbaragliando dunque gli avversari (12 punti al secondo). Anche tra i più grandi non sono mancate le soddisfazioni e le conferme: tra i Techno Plus vittoria di Nicolò Gatti, anche lui protagonista di un’ottima performance con 5 primi parziali, un secondo e un terzo che gli hanno permesso di distaccare il secondo di 6 punti. Infine la conferma di Nicolò Renna, impegnato nella classe olimpica senior RS:X e primo davanti alla campionessa Giorgia Speciale, seconda assoluta. Bene anche il resto della squadra che ha avuto un’occasione in più per allenarsi con temperature piuttosto miti e vento medio sui 10/11 nodi: nella trasferta presenti anche Cristina Nodari, Sara Pesce, Sofia Toblini, Tommaso Fumagalli, Veronica Leoni,  Riccardo Renna, Massimo Giovanazzi e Francesca Tanas. Il prossimo importante appuntamento per la squadra del Circolo Surf Torbole è il Campionato Europeo Techno Plus, prima regata di qualificazione alle Olimpiadi Giovanili previste a Buenos Aires il prossimo ottobre; la manifestazione si svolgerà a Mondello, Palermo (CC Roggero di Lauria) dall’1 al 7 aprile e l’allenatore Dario Pasta sarà impegnato con ben 7 atleti.
Sito web evento con classifiche: http://www.blackdolphin.it
Articolo precedenteInternational Ocean Film Tour in arrivo in Italia
Articolo successivoVideo test: BMC SpeedFox 01, tecnologica e veloce
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità