Pubblicità
Home Running Eventi Paolo Ruatti e Andrea Gesi sfida finale all’Elba

Paolo Ruatti e Andrea Gesi sfida finale all’Elba

0

Dopo una notte di pioggia e vento il Giro Podistico torna nella collaudata cornice di Rio Elba, che contende a Capoliveri il ruolo di sede di tappa più presente al Giro. Nell’antico polo minerario l’evento podistico rappresentava il ritorno in gara dopo il gradito giorno di riposo.

Percorso impegnativo ed assai tecnico che ha in parte originato sorprese ma anche diverse conferme; sui km 11, 200 il confronto per la vittoria si è racchiuso al duo Andrea Gesi, il pisano di Lari , che a più riprese ha provato a staccare il leader Paolo Ruatti, ma il trentino della Val di Rabbi ha sempre replicato andando a vincere anche la 4^ tappa consecutiva guadagnando altri 6 secondi sull’irriducibile toscano.

Nella parte finale della gara sale in cattedra Alessandro Galizzi, il maratoneta elbano approfitta della vistosa crisi del vincitore del Giro 2012 e 2013 Tommaso Manfredini per conquistare il terzo posto di tappa e scavalcarlo nella classifica generale con 22 secondi ora di vantaggio.

Della crisi del modenese ne ha approfittato anche il compagno di squadra Alessandro Donati giunto 4°.

Alle spalle di Manfredini (5°) chiudeva un provato Georg Brunner, a seguire i generosi Tarabini,  Crovetti , Di Grazia e Bee. Tra le donne vince di misura la trentina Lucia Filippi marcata stretta dalla bresciana Monica Baccanelli , che chiudeva ad un solo secondo, podio completato dall’altra bresciana Loretta Catarina .

Domani mattina (ore 10:00) ultima tappa a Rio Marina sulla distanza di km 10,800, c’è grande attesa per il ritorno del Giro dopo alcuni anni di assenza.

Il paese da settimane si sta mobilitando per accogliere al meglio la carovana dei podisti proponendo soluzioni commerciali attive sin dal mattino ma anche di carattere enogastronomico fruibili da mezzogiorno in poi, nel pomeriggio (dalle ore 16,00) Rio Marina diventerà teatro delle copiose premiazioni finali.

Comunicato stampa

 

La partenza della tappa; sopra, l'arrivo di Andrea Gesi (foto Tirelli) La partenza della tappa; sopra, l’arrivo di Andrea Gesi (foto Tirelli)
Pubblicità
Advertisement