Home Running Eventi Parte alla grande la stagione di skyrunning

Parte alla grande la stagione di skyrunning

0

Inizia pian piano a prendere forma a cavallo delle Alpi l’attività degli appassionati di skyrunning: domenica a Gromo (Bg) c’è stato una sorta di aperitivo all’inizio ufficiale della stagione, articolata nel nostro Paese tra campionati nazionali e Skyrunning Italy Series, con la disputa del Timogno Sky Raid, gara all’esordio assoluto che ha riscosso un notevole successo che ne fa presagire un fulgido avvenire. Prima posizione assoluta per Pietro Lanfranchi davanti a Fabio Bazzana, apparso già in buone condizioni di forma e a Matteo Bignotti, mentre il podio femminile è stato composto da Silvia Cuminetti, Paola Pezzoli e Carlotta Cortesi.

In Austria si è disputata una delle prove più sentite, la Streiff Vertical Up, gara di Vertical KM sul mitico pendio della Coppa del Mondo di sci alpino. La vittoria è andata al campione locale Cristian Hoffmann in 30’49”, alle sue spalle il bronzo mondiale Urban Zemmer, lo specialista altoatesino che ha mostrato di essere già sulla via della miglior condizione chiudendo a 1’36”, terza piazza per l’altro azzurro Marco Facchinelli a 2’00” davanti allo sloveno Neich Kuhar, vincitore anche nelle World Series, a 2’18” e all’austriaco Dominik Salcher. Podio femminile tutto austriaco con primo posto per Susanne Mayr in 39’48” davanti a Verena Krenslehner a 1’07” e Cecilia Schreyer a 4’14”. Delusione per Francesca Rossi, costretta a disertare la gara per una distorsione alla caviglia rimediata alla vigilia (nella foto il podio maschile)