Home Running Prodotti Plantronics lancia le nuove Cuffie Bluetooth

Plantronics lancia le nuove Cuffie Bluetooth

0

Plantronics lancia la nuova generazione di auricolari senza fili BackBeat PRO 5100 e BackBeat FIT 3200, che garantiscono un utilizzo costante per tutta la giornata a chi è in movimento, a chi si allena o semplicemente vuole lavorare con un piacevole sottofondo musicale.

The BackBeat Family

La famiglia BackBeat è caratterizzata da

  • Qualità audio molto elevata
  • Connettività affidabile
  • Tecnologia innovativa
  • Comfort
  • Vestibilità
  • Durata delle cuffie
  • Durata della batteria.
  • Chiamate telefoniche perfette

La parola a Frost & Sullivan

Brent Iadarola, VP Frost & Sullivan Frost & Sullivan of Mobile and Wireless Research

“Le ricerche di Frost & Sullivan indicano che il mercato delle vere cuffie wireless è pronto per una crescita sostanziale, alimentata da una scelta più ampia e dalla fiducia dei consumatori nella mobilità. Accoppiando in modo intelligente le funzionalità degli smartphone, come l’attivazione vocale e la personalizzazione dei comandi, Plantronics offre una linea di differenziatori specifici per prodotto che si distingueranno nel vero mercato wireless”.

Leggerezza – Praticità – My Tap

I veri auricolari wireless di Plantronics sono estremamente leggeri e ogni paio viene fornito con una custodia compatta per una maggiore durata della batteria in movimento. La funzione “My Tap“, disponibile tramite l’app BackBeat, offre la possibilità di personalizzare i comandi su tutti i veri prodotti wireless. Gli utenti possono iniziare ad ascoltare la loro playlist preferita, impostare un timer e allenarsi con un solo tocco.

BackBeat PRO 5100

Gli auricolari BackBeat PRO 5100, la prima edizione true wireless della pluripremiata linea BackBeat PRO, sono i più piccoli e leggeri che Poly abbia mai rilasciato. Progettati per gli individui in movimento – in particolare quelle persone che conducono uno stile di vita connesso e hanno bisogno di massimizzare la produttività riducendo al minimo il numero di dispositivi che indossano. Il BackBeat PRO 5100 è caratterizzato da un suono stereo potente e da un design elegante e discreto. BackBeat PRO 5100 è stato progettato per le comunicazioni e l’intrattenimento: completo di quattro microfoni ad eliminazione del rumore, dell’esclusiva tecnologia WindSmart che regola il rumore di fondo e dei comodi tappi isolanti, ogni auricolare può accumulare una carica fino a sei ore e mezza più altre 13 ore di alimentazione con la custodia di ricarica tascabile.

BackBeat FIT 3200

Per gli appassionati di fitness interessati a veri auricolari sportivi wireless, BackBeat FIT 3200 offre la massima stabilità, con tappi isolanti per offrire un’esperienza di ascolto coinvolgente sia dentro che fuori dalla palestra. BackBeat FIT 3200 è la soluzione ideale per gli atleti che desiderano un design leggero, resistente al sudore e impermeabile con grado di protezione IP57, con auricolari super-secure e tre misure di tappi per le orecchie. La modalità “Awareness” offre agli utenti la flessibilità di ascoltare l’ambiente circostante per una maggiore consapevolezza. Ogni auricolare ha fino a otto ore di ascolto, più altre 16 ore con il case di ricarica.

Ecco dove acquistarle…

BackBeat PRO 5100, BackBeat FIT 3200, BackBeat FIT 3150 e BackBeat FIT 6100 sono ora disponibili presso i principali rivenditori di tutto il mondo oppure QUI

 

Articolo precedenteTrek lancia le nuove eMTB Rail e Powerfly Hardtail
Articolo successivoFWD, gli atleti sono pronti a ripartire
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui