Home Windsurf Prodotti Pure, freestyle machine

Pure, freestyle machine

0

‘PURE’ FREESTYLE MACHINE

Peter Munzlinger e Gigi Madeddu ci svelano i segreti della nuova Gaastra 2014

foto Michele Tagliafico/Govaerts Kathleen

1157575_10200885078341562_403045792_n

La Pure Gaastra 2014 si presenta sul mercato delle vele freestyle come leader indiscussa e vela di riferimento per tutti i rider “manovre dipendenti”. Super leggera e rinnovata sulla grafica si pone come riferimento della disciplina più contorta.
Abbiamo intercettato tra un impegno e l’altro il velaio Gaastra Peter Munzlinger che ci ha spiegato in breve i punti cardine della sviluppo della nuova vela.

Peter Munzlinger
La Pure è oggi il punto di riferimento delle vele Freestyle. Ha costruito la sua reputazione negli anni grazie ai notevoli risultati del nostro “dream team” che ha occupato con continuità il podio e le posizioni di vertice di ogni evento cui ha preso parte. Sulla Pure 2014 ho fatto solo piccole modifiche per perfezionare la curva dell’albero e il twist, e ho aggiunto una nuova misura: la 5,0. A livello costruttivo ho mantenuto il ferzo anteriore in Dacron, che ci hanno ormai praticamente copiato tutti, e tutte le features che caratterizzano le vele Gaastra, come il Radial Panel Layout che orienta i ferzi e le cuciture parallelamente alle linee di forza. Abbiamo proposto un nuovo antibreak, molto più facile da utilizzare rispetto al modello precedente, e le protezioni 3D antiusura su top e bugna. Abbiamo scelto di continuare a utilizzare il nostro monofilm colorato C-Film perché preferiamo la risposta più diretta di questo materiale rispetto ai tramati, anche più leggeri, che si deformano maggiormente sotto sforzo, per mantenere l’esplosività nelle manovre.

Visto dal rider: Gigi Madeddu SAR-3
Sono realmente impazzito per la PURE. Avevo sempre sentito parlare di questa vela come massima espressione di tecnica e potenza per il freestyle. Ora che ho avuto tra le mani prima le 2013 e ora le 2014 sono diventato consapevole di avere a disposizione una delle migliori vele che abbia mai avuto. Leggera e manovrabile, facile da trimmare e super aggressiva di grafica in acqua, è un arma perfetta per tutte le mie uscite. Se siete curiosi di provarla fate pure un salto al WINDSURFING CLUB SA BARRA.

La nuova Gaastra Pure è disponibile nei colori blu/arancio oppure rosso/verde nelle misure: 4.0 4.2 4.4 4.8 5.0 5.2 5.4 5.7

Contatti:

www.windsurf-santantioco.com

Fb page: Windsurfing Club Sa Barra – Gigi Madeddu Sar-3

Twitter: @sa_barra – @GigiMadeddu @simonepierini

Articolo precedenteRed Bull Storm Chase Mission 2 to Tasmania: Complete!
Articolo successivoTeam Beraldo since 1982: lo spettacolo continua
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.