Ricardo Campello, nuovo sponsor e nuove vele

0

TESISQUARE®, società IT specializzata nella progettazione e implementazione di piattaforme software collaborative, esporta Made in Italy tecnologico in oltre 35 paesi nel mondo. Fondata nel 1995 a Bra (CN), l’azienda opera a livello nazionale e internazionale in Olanda, Francia, Spagna e Germania, con partnership attive in USA e Russia.

Grazie all’esperienza maturata in oltre 24 anni nel settore, TESISQUARE® compete con importanti aziende tecnologiche e non solo. Dal riconoscimento in ambito internazionale ottenuto da leader mondiale in ricerca e analisi in ambito IT nasce infatti l’idea di sponsorizzare atleti impegnati in “sfide fuori dall’ordinario” ma coerenti con i valori di TESISQUARE®. A lanciare il filone, la sponsorizzazione del Team Go Eleven, la squadra cuneese in pista con Ducati Corse nel Campionato Mondiale Superbike 2019. Due eccellenze del Made in Italy, nelle quali si rispecchiano perfettamente lo spirito di appartenenza territoriale e di valori.

Non solo dinamicità e affidabilità sulle piste ma anche velocità e performance nel surfare le onde grazie alla sponsorizzazione di Ricardo Campello, windsurfer di origini brasiliane tre volte campione del mondo di freestyle nel windsurf e 2 volte vice campione nella “Wave Competition” nonchè inventore di 30 nuove manovre nel windsurf.

TESISQUARE supporterà Ricardo Campello per tutta la durata degli eventi sportivi programmati per la stagione 2019, sponsorizzando la partecipazione al Gran Canaria Wind &Waves Festival e i successivi eventi PWA World Windsurfing Tour 2019.

 

Articolo precedenteDa Dinamo a Solar Surfboards: Lucio Vardabasso Itw
Articolo successivoBruno Martini fa il bis alla RRD One Hour Classic
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui