RIGAMONTI RELAY MARATHON, iscrivetevi!!!

0
Foto LaPresse/ Spada 7 Aprile 2019, Milano sport Generali Milano Marathon 2019 nella foto: il punto di cambio delle staffette Foto LaPresse/Spada April 07, 20189, Milan Generali Milano Marathon 2019 in the photo: the chamge point of the relay races

Grossa novità per l’edizione 2020 della prova a staffetta della Generali Milano Marathon: RIGAMONTI, leader mondiale nella produzione della Bresaola della Valtellina IGP, storica azienda valtellinese con una forte propensione all’export, è nuovo Title Sponsor.

Foto LaPresse/ Spada – Generali Milano Marathon 2019
nella foto: il punto di cambio delle staffette

ISCRIZIONI APERTE

Le iscrizioni alla Rigamonti Relay Marathon 2020 sono ancora aperte. L’evento permette a chi non è allenato per una prova sui 42k tutta d’un fiato, di dividere la corsa lungo i 42 chilometri e 195 metri del percorso in 4 frazioni, di lunghezza compresa tra i 6.8km e 13.8km. Una formula che ogni anno si rinnova e recluta nuovi appassionati, desiderosi di abbinare l’attività fisica con una scelta dal forte valore sociale.

90 Organizzazioni No Profit

Ad oggi le ONP aderenti al progetto NO PROFIT legato al MILANO CHARITY PROGRAM sono ben 90! Tra le nuove organizzazioni aderenti la NOVAK DJOKOVIC FOUNDATION, NO WALLS E MEDICI CON L’AFRICA CUAMM e FONDAZIONE TELETHON,

La parola a Rigamonti

 – AD Claudio Palladi, AD Rigamonti – 

“Con questa nuova partnership Rigamonti rafforza ulteriormente il proprio legame con il territorio e con lo sport. Un mondo, quello degli sport amatoriali e in particolar modo della corsa, che ci è particolarmente affine per valori e per target. Oggi infatti sempre più italiani, soprattutto sportivi, apprezzano la bresaola per gusto, proprietà nutrizionali e leggerezza. Tre criteri, questi, ai quali ci siamo ispirati per lanciare la nuova gamma di salumi healthy e bio, tra i prodotti più richiesti dai consumatori secondo un’indagine Doxa”.

Milano Charity Program

La Rigamonti Relay Marathon è l’evento al quale si collega il Milano Charity Program, il più grande progetto di solidarietà in ambito sportivo in Italia. Grazie al programma benefico, le 90 Organizzazioni No Profit (ONP) iscritte quest’anno potranno trovare un importante strumento di raccolta fondi a sostegno dei propri progetti sociali. Il coinvolgimento dei runner avviene grazie all’iscrizione alla staffetta, che è possibile solo ed esclusivamente attraverso una delle ONP ufficiali. Le stesse associazioni stabiliscono in autonomia la donazione minima a fronte della quale i pettorali verranno donati ai partecipanti.

 

Articolo precedenteApre a Bristol un nuovo negozio Patagonia
Articolo successivoUn approfondimento sugli aminoacidi ramificati
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui