Home Running Eventi Run Rome The Marathon con le Frecce Tricolori

Run Rome The Marathon con le Frecce Tricolori

0

Le Frecce Tricolori sulla Run Rome The Marathon, uno spettacolo incredibile sopra il cielo di Roma con 30.000 runner che prenderanno posizione sui “blocchi di partenza”.

Una grande notizia!

In collaborazione con l’Aeronautica Militare, le Frecce Tricolori per la prima volta sorvoleranno una maratona italiana nel momento della partenza. Uno spettacolo inedito per i 30mila di Run Rome The Marathon

Il 19 marzo 2023 sarà una data da ricordare!

Roma, Colosseo, Fori Imperiali, 30mila persone schierate pronte a partire alla conquista della Run Rome The Marathon, della staffetta solidale Run4Rome e della stracittadina Fun Run 5k.

Sarà una grande festa!

La musica, lo speaker, i grandi campioni pronti a vincere e migliaia di runner alle loro spalle, il Tenore che canta l’Inno Nazionale e poi stop a tutto.

Il cuore che batte, si parte!

Fermi. Il Silenzio, il cuore che batte forte. Ci siamo. E’ un lampo, una scossa d’adrenalina che sfreccia ad alta velocità sul cielo di Roma: sono le Frecce Tricolori che per la prima volta in una maratona italiana stenderanno nel cielo di Roma il tricolore più bello e più grande del mondo.

Il Tricolore di corsa!

Verde, bianco, rosso, tanto orgoglio, tanta Italia per una scia che accompagnerà i maratoneti per tutta la gara.

Sì, è confermato, grazie alla collaborazione con l’Aeronautica Militare, domenica 19 marzo 2023 poco prima del via dell’evento sportivo più partecipato d’Italia, la Pattuglia Acrobatica Nazionale sorvolerà sui Fori Imperiali i 30mila partecipanti, circa il 60% di nazionalità estera quelli attesi nella distanza regina da 42,195km, provenienti da circa 110 nazioni estere.

110 Nazioni estere presenti

Un’eccellenza italiana famosa in tutto il mondo che sfila, nell’anno del Centenario dell’Aeronautica Militare, per la maratona, sarà un momento unico, forte, atteso, che renderà una giornata di sport, agonismo, benessere e solidarietà anche in una giornata storica e indimenticabile.

Il Centenario dell’Aeronautica Militare

Questa è Roma, questa è la Run Rome The Marathon, un’edizione da non mancare quella del prossimo 19 marzo, un gigantesco contenitore di emozioni e di contenuti che riempiono la città di gioia.

Oltre 30 monumenti storici culturali

I maratoneti che attraversano la città in un percorso che vede il susseguirsi di oltre 30 monumenti storico-culturali, un vanto che nessun’altra città nel mondo può vantare.

Decine di Associazioni No Profit

Poi la spiccata anima solidale con decine di Associazioni No Profit che hanno creduto nel Charity Program, i tanti punti musicali e d’intrattenimento lungo il tracciato.

Certificazione Iso 20121, corriamo per l’Ambiente!

L’attenzione massima alla sostenibilità ambientale tanto d’aver ricevuto da parte dell’Ente certificatore Rina la Certificazione Iso 20121. Queste le motivazioni prime in classifica del ‘perché correre la maratona di Roma’, le restanti sono tutte da scoprire e poi in maratona ognuno ha la propria motivazione, il proprio perché è lì in partenza, pronto a vivere quell’esperienza e a sognare il traguardo proprio davanti al Colosseo.

Iscrizioni aperte, QUI!

Le iscrizioni alla Run Rome The Marathon, alla Run4Rome e alla stracittadina Fun Run sono aperte, ci si può registrare online sul sito ufficiale QUI!

 

 

Articolo precedenteAllenamento di Natale con Affari&Sport, impossibile dimenticarsi!
Articolo successivoProwinter 2023: novità e nomination di Prowinter Award “Retail”
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui