Home Windsurf Foto Sabato 10 ottobre, tutto esaurito a Sottomarina
Pubblicità

Sabato 10 ottobre, tutto esaurito a Sottomarina

0

Le previsioni parlavano molto chiaro, Bora per tutta la giornata a Sottomarina, Chioggia. E così senza grosse sorprese è stato. Il nostro super cliccato WIND ALERT vi aveva avvertito della trasferta, e in molti ci avete ringraziato in spiaggia… ma siamo noi a dovere ringraziarvi per il vostro continuo interesse nelle nostre pubblicazioni.
Per una volta partenza con calma e non all’alba da Torbole e alle 9:00, facciamo il carico del team 4Windsurf a Verona. Alle 10:30 siamo sullo spot e il vento al contrario di quello che le previsioni dicevano (che entrava verso le 12:00) era già bello forte e disteso da 4.5, ma con poca onda. Entriamo subito e dopo poco le onde iniziano ad aumentare, anche se il vento non rinforza ma rimane stabile da 4.5 e 5.0, diciamo che la vela perfetta almeno per noi sarebbe stata la 4.7.
Solitamente trascorro gran parte del tempo in acqua facendo poca “vita da spiaggia”, ma questa volta in un attimo di pausa del vento sono uscito e mi sono guardato un po’ attorno in spiaggia. Chi dice che il Windsurf è morto avrebbe dovuto farsi un giro ieri a Sottomarina… una distesa, nel letterale senso della parola, di tavole e vele sulla spiaggia, persone in spiaggia e centinaia di vele in acqua (lo spot è grande è c’è spazio per tutti…), senza contare i kite, i surfisti e anche qualche SUP. Una vista che mi ha fatto bene al cuore e a tutti coloro che come noi amano così tanto questo sport. Si il Windsurf è vivo e siamo davvero in tanti a praticarlo!
Non ho foto da pubblicare, mi permetto quindi di utilizzare questa foto di Lorenzo Beltrani di Windcam, sempre presente con la sua macchina fotografica… al contrario di noi. La foto rende giusto una idea, ma l’immagine impressa nella mia mente mi fa ancora sorridere ed essere felice di quello che ho visto ieri: la Passione di tutti Voi!

sottomarina

Per la cronaca la Bora ha continuato a soffiare tutto il giorno fino alla sera dove ci raccontano di un tramonto epico… ovviamente quando non ci sei c’è sempre qualcuno che ti dice che appena te ne sei andato è diventato più bello. Ad ogni modo per noi, 6 ore in acqua con la 4.5, vento un po’ da mare, ma non troppo, e onde anche sui 2,5 mt… una giornata fantastica!
Alle 17:00 il team 4Windsurf è dovuto scappare via di fretta… avevamo un’altra missione: la premiazione e serata di fine corso del Progetto Serenity dopo la gara che avevamo fatto qualche settimana fa (CLICCA QUI). Ore 19:30 da Speck Stube a Malcesine e la classifica dell’edizione 2015 del 4° contest Freestyle Serenity è:

1. Seba Vannini
2. Fil Marcolini
3. Tommy Carletto
4. Tommaso Rosà

In quattro edizioni abbiamo avuto quattro differenti vincitori: 2012 Fil Marcolini, 2013 Tommy Carletto, 2014 Tommaso Rosà e 2015 Seba Vannini.
Complimenti a tutti i ragazzi dove molti di loro hanno raggiunto un ottimo livello e sono pronti per affacciarsi alle gare ufficiali.

progetto Serenity

Un grazie di cuore ai ragazzi e ragazze che hanno partecipato quest’anno al Progetto Serenity in memoria di Luca e Matteo, a coloro che a titolo gratuito ci hanno aiutato e un arrivederci al prossimo anno per l’edizione 2016 con tante e nuove novità.

FOTO FotoFiore, Lorenzo Beltrani

Articolo precedenteStreet Jungle Contest video
Articolo successivoDAM-X | EFPT Tow-In
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità