Sasha DiGiulian, dalla palestra all’outdoor

0

Sasha DiGiulian, scalatrice americana che tra i vari traguardi raggiunti ha all’attivo la salita di due 9a ( Mind Control e Era Vella) e l’incredibile prima ripetizione femminile di Bellavista (8c) alle Tre Cime di Lavaredo, racconta come l’allenamento in palestra possa aiutare a raggiungere i propri traguardi outdoor.

Per ottenere il massimo, racconta Sasha, bisogna uscire continuamente dalla propria comfort zone. Raggiunto un obiettivo si passa subito ad un’altro, senza fermarsi mai.

Sto imparando che credere fermamente in qualcosa ti regala una forza incredibile. Se vuoi fare qualcosa, ascolta quella passione. La voce dentro di te può essere la guida per creare il tuo futuro.

 

Articolo precedenteIn Alaska con Gigi Rüf, Kazu Kokubo e Torstein Horgmo!
Articolo successivoAlé la Merckx cambia l’arrivo
Eva è nata e cresciuta a Roma, dove ha studiato giurisprudenza per capire che è una persona migliore quando non indossa un tailleur. Ha lasciato la grande città per lasciare che il vento le scompigliasse i capelli sulle montagne delle Alpi e presto ha scoperto che la sua passione per l’outdoor e scrivere di questa, poteva diventare un lavoro. Caporedattrice di 4outdoor, collabora con diverse realtà del settore outdoor. Quando ha finito di lavorare, apre la porta della baita in cui vive per sciare, correre, scalare o per andare a fare altre gratificanti attività come tirare il bastone al suo cane, andare a funghi o entrambe le cose insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui