Pubblicità
Home Outdoor Eventi Serodoli Outdoor Critical Mass
Pubblicità

Serodoli Outdoor Critical Mass

0

Serodoli sabato 18 settembre 2021: The Outdoor Manifesto organizza una Critical Mass per rivendicare il valore dei territori e delle pratiche outdoor.

WE ARE THE OUTDOOR THAT FIGHTS FOR THE OUTDOORS!

Con queste parole THE OUTDOOR MANIFESTO chiama a raccolta i praticanti di tutte le discipline outdoor con una volontà comune: quella di rivendicare il valore in sé degli spazi naturali invocando modelli di sviluppo che risultino realmente sostenibili per i territori e le comunità che li abitano.

Un’azione propositiva:

L’azione di The Outdoor Manifesto, e di chiunque vi aderirà, non sarà orientata al “no” ma piuttosto a un deciso “SI” verso modelli di sviluppo alternativi, verso un’attenzione agli spazi Outdoor e verso una maggiore consapevolezza riguardo alle scelte fatte da aziende, stakeholder e amministrazioni territoriali.

Una richiesta più che mai decisa riguardo la necessità di cambiare direzione e creare nuovi percorsi sostenibili ecologicamente e socialmente.

Perché Serodoli:

Perché è un territorio simbolo per le pratiche outdoor sostenibili estive e invernali.
Perché è stato a lungo – ed è tutt’ora – teatro di uno scontro tra visioni di sviluppo territoriale all’antitesi tra loro.

Il programma:

.7.00/17.00 – “FROM DAWN TILL DUSK” CRITICAL RUN
Staffetta Lago Nambino – Lago Serodoli e ritorno, corribile singolarmente o in compagnia.
Registrazioni: https://bit.ly/3h7k2Hf

.14.00 – THE OUTDOOR CRITICAL MASS partenza camminata collettiva. (Lago Nambino – Lago Serodoli e ritorno)

.17.00 – TALKS & BEERS al Rifugio Lago Nambino

serodoli outdoor

Perché è importante la tua presenza:

Perché per la prima volta abbiamo l’opportunità di far sentire la voce della Comunità Outdoor manifestando la nostra passione tanto verso le attività quanto verso i territori in cui amiamo praticarle.
Perché possiamo dimostrare che una Massa Critica Outdoor esiste e rivendicare il nostro diritto di essere ascoltati.

 

“It has to start somewhere,
it has to start sometime.
What better place than here,
what better time than now?”

Articolo precedenteNadir Maguet, La Sportiva Cyklon. Connubio vincente!
Articolo successivoThomas Traversa in Portogallo
Eva è nata e cresciuta a Roma, dove ha studiato giurisprudenza per capire che è una persona migliore quando non indossa un tailleur. Ha lasciato la grande città per lasciare che il vento le scompigliasse i capelli sulle montagne delle Alpi e presto ha scoperto che la sua passione per l’outdoor e scrivere di questa, poteva diventare un lavoro. Caporedattrice di 4outdoor, collabora con diverse realtà del settore outdoor. Quando ha finito di lavorare, apre la porta della baita in cui vive per sciare, correre, scalare o per andare a fare altre gratificanti attività come tirare il bastone al suo cane, andare a funghi o entrambe le cose insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità