Home Windsurf Prodotti Short & Sweet, il nuovo Starboard Reactor

Short & Sweet, il nuovo Starboard Reactor

0

È il periodo dell’anno in cui nonostante il mercato sta appena “digerendo” le novità 2015, tutte le aziende stanno rivolgendo la loro attenzione ai photoshooting di aprile per preparare i cataloghi 2016. Scott McKercher, a capo del progetto Wave per Starboard, pubblica oggi un breve video dove lo possiamo vedere, insieme a Philip Koster e Jaeger Stone, in azione con il nuovissimo Reactor di Starboard. Una tavola che entrerà nel range 2016 del marchio di Svein Rasmussen andando a sostituire il NuEvo e il Black Box che usciranno di scena. Buona visione!

Articolo precedenteSmog2015: #SeekAndJoy
Articolo successivoProgramma ricco per la Southgardabike
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.