Pubblicità
Home Prodotti Tavole Simmer Style 2018, le tavole

Simmer Style 2018, le tavole

0

Claudio Bertagna – Simmer Style Italia, presenta durante il Pier test Week al Pier Windsurf le novità 2018 di Simmer Style per quanto riguarda le tavole.

Simmer Style WHIP

WHIP il nuovissimo modello specifico da Freestyle introdotto per la prima volta nel range tavole di Simmer Style.

Sono due i modelli proposti:
WHIP 102: 221cm x 64cm x 102lt
WHIP 92: 221cm x 61cm x 92lt

Entrambi i modelli vengono proposti con costruzione full carbon made in Kinetich (Vietnam). Anche la scassa della pinna è in carbonio così come la pinna stessa da 20 cm (per il 102) e da 18 cm (per il 92) fornita di serie. Particolare interessante è la valvola in gore-tex autoventilante, non deve essere mai aperta, si “autogestisce”. Altro particolare fondamentale per le tavole Freestyle è la doppia vite per la strap posteriore.
La dotazione di serie la possiamo definire “deluxe”, oltre alla pinna in carbonio come già scritto, la Whip viene anche fornita con comodissime ad avvolgenti strap e sono presenti dei bumper sotto i pad, per sollecitare meno le caviglie e per generare una sensazione di confort in andatura davvero notevole. Inoltre sia la grafica che l’antisdrucciolo sono in versione light. La tavola, Whip 102, pesa solamente 6,150 kg.
Shapata da Ola Helenius e sviluppata con Max Rowe.
La nuova Whip rappresenta la versione 1 di questa tavola da Freestyle che non segue le annualità come le altre tavole del range Simmer Style.
A proposito della grafica, con questa tavola Simmer da una decisa rinfrescata, seguendo l’idea grafica già proposta per i nuovi Slalom 3XS che vi abbiamo presentato nel numero scorso.
Caratteristica costruttiva di tutte le tavole Simmer Style di rilevante importanza è la presenza di un longherone in PVC posizionato in modo verticale per dare maggiore resistenza alle frustate.

1
2
3
Articolo precedenteLocalismo e regole del surf nel mondo: parla Ken Liberman
Articolo successivoLa tacchetta nel punto esatto? arriva IDMatch Cleatfit
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità