Starboard iSonic 2021, la presentazione di Max Loncrini

0
Starboard iSonic 2021

Con la collaborazione di Max Loncrini ITA 5084, team rider Starboard Windsurfing/Severne Windsurfing/BESTWIND store, local di Malcesine (Lago di Garda), vi presentiamo in anteprima il nuovo Starboard iSonic 2021, la tavola da Slalom/Race per vincere.

Posted by 4Windsurf on Tuesday, September 29, 2020

Con la collaborazione di Max Loncrini, team rider Starboard/Severne/BestWind, local di Malcesine (Lago di Garda) e del PierWindsurf by SurfSegnana Watersports, vi presentiamo in anteprima il nuovo Starboard iSonic 2021, la tavola da Slalom/Race per vincere.

NUOVO ISONIC STARBOARD 139 LT
La nuova tavola iSonic Starboard 139 lt è la tavola da Race più versatile che ci sia sul mercato, perfetta per i pwa racers come per l’amatore che vuole andare più forte del suo compagno di uscite. Il nuovo 139 ha un V ( concave) accentuato per garantire un ottimo controllo e per facilitare la strambata, la tavola è più spessa nella poppa che permette di avere più accelerazione ed un ottima velocità in uscita dalla strambata, è perfetta per vele di qualsiasi brand dalla 8,0 m alla 10,m. Inoltra la scassa è foil addicted quindi nei giorni di vento super leggero si può planare lo stesso.

NUOVO ISONIC STARBOARD 121 LT
Questa è la tavola da vento medio, usata principalmente con misure di vela dai 6,0 agli 8,6 m. É una tavola perfetta da usare sia con un vento medio sia con un vento medio-forte, rispetto all’anno precedente la tavola è più morbida e meno fisica, è stata leggermente alzata e questo permette di planare prima e mantenere l’accelerazione nei buchi di vento, la tavola media della starboard è probabilmente il modello più usato sul mercato.

NUOVO ISONIC STARBOARD 63LT
La macchina perfetta per gli amanti del vento forte, tavola corta compatta ed un vero missile dai 20 nodi in su, compatibile con vele dal 5.0 alla 7.0m, questa tavola permette di raggiungerete velocità molto elevate mantenendo però il totale controllo grazie ad uno shape fatto appositamente per condizioni hardcore.
La tavola essendo più corta dei modelli precedenti garantisce un pieno controllo anche in condizioni al limite e questo ci permette di sfruttarla la meglio senza esitazioni ed in pieno controllo.

CLICCA QUI per le schede complete del nuovo iSonic.

Articolo precedenteLe Mental, il nuovo video di Loick Lesauvage
Articolo successivoWorld Cup MTB 2020 parte da Nove Mesto
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui