Home Windsurf News Stintino Funborad Event 2014

Stintino Funborad Event 2014

0

STINTINO E WINDSURF: UN BINOMIO CHE NON TRADISCE MAI
Quest’anno la Pasqua coinciderá con l’avvio in Italia della stagione agonistica di windsurf.

Nel suggestivo scenario del Golfo dell’Asinara, il 19, 20 e 21 aprile, si apriranno le danze della stagione agonistica di windsurf 2014 con la regata “Stintino Funboard”, organizzata dal Windsurfing Center Stintino in collaborazione tra Comune e Pro Loco di Stintino, lega Navale Golfo dell’Asinara, Circolo Nautico Torres, Circolo Nautico Sottovento e gli operatori turistici stintinesi.
Quest’anno piú che mai le attenzioni del mondo del funboard saranno puntate su Stintino che, dopo alcuni anni in cui l’appuntamento windsurfistico pasquale era destinato prettamnte agli amatori, ha “virato” in maniera decisa verso un taglio prettamente agonistico, con una regata riconosciuta dalla FIV e dall’AICW.
Quella di Pasqua sará infatti, la gara di apertura del Campionato Regionale di Windsurf che la Federazione Italiana Vela ha programmato anche in considerazione delle altissime potenzialitá delle acque stintinesi, che tante soddisfazioni regalano agli appassionati di questo sport.
Va detto che il campionato regionale di windsurf in Sardegna, malgrado sia una competizione di carattere regionale, coinvolge atleti provenienti da tutta Italia. Questo grazie al fatto che il Campionato Sardo viene considerato da tutti gli agonisti italiani, il campionato regionale piú avvincente, ma soprattutto perché, per chi fa windsurf, ogni occasione é buona per bagnare le proprie tavole nelle magiche acque della Sardegna.
Il giá altissimo livello dei windsurfisti sardi, con in testa il local Roberto Tavazzi sará arricchito dalla presenza degli specialisti nazionali di livello, come il Campione Mondiale Master di Formula Windsurfing Marco Begalli e Giorgio Giorgi che sará anche l’uomo da battere, visto che nel 2013, per il terzo anno consecutivo, si é aggiudicato il titolo Overall nazionale di windsurf.
All’evento é prevista la partecipazione anche degli appassionati del SUP, con la neonata Associazione SUP di Porto Ferro, che dimostreranno nelle acque della Pelosa, quanto questo sport sia appassionante per gente di tutte le etá.
Grande si preannuncia quindi lo spettacolo, anche in virtú del fatto che il windsurf, nella categoria slalom, é una disciplina in cui l’adrenalina raggiunge livelli altissimi, sia per chi la pratica, sia per chi assiste da riva. Facendo in parallelismo con le automobili, si puó dire che è la Formula Uno degli sport a propulsione eolica, con tavole che sfrecciano sull’acqua a oltre 30 nodi! Ed é certo che andare a piú di 60km all’ora sull’acqua non é uno scherzo!
Quest’anno a Pasqua si fa sul serio! Quest’anno a Pasqua il windsurf é “Stintino Funboard Event”.

locandina ufficiale

Articolo precedenteCortina superpark freeski series
Articolo successivoCAPTURE junior wetsuit: enter the world of ION
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.