Home Running Eventi Südtirol Ultra Skyrace, il 27 luglio la 6^ edizione.

Südtirol Ultra Skyrace, il 27 luglio la 6^ edizione.

0

LE DISTANZE: 27, 42.2, 69 e 121k 

Questa fase di preparazione lunga e intensa è necessaria, se si vuole riuscire a completare quella che è considerata l’esperienza più estrema dell’arco alpino. Accanto a un’ottima forma fisica e a una grande forza mentale, nella Südtirol Ultra Skyrace è assolutamente necessario avere un passo sicuro e non soffrire di vertigini. Infatti, l’itinerario sull’alta via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine presenta alcuni passaggi decisamente spinosi. “Sui tre percorsi brevi, quelli della Skyrace (69 km/3930 D+), della Sky Marathon (42,2/2863) e della nuova Sky Trail (27/1067), non ci sono tratti esposti. Anche qui, però, una buona esperienza nell’ambiente alpino è assolutamente necessaria”, rammenta il direttore del comitato organizzatore Günther Mair a 200 giorni dal via della gara, venerdì 27 luglio alle 20:00 in Piazza Walther a Bolzano.

 

Anche nella sesta edizione, l’interesse per le quattro competizioni nell’ambito di questo evento altoatesino di corsa estrema in montagna è considerevole. Per la gioia degli organizzatori della Südtirol Ultra Skyrace, numerosi atleti si sono iscritti molto presto. Finora sono stati assegnati già 160 posti. Con 19 nazioni rappresentate, anche la distribuzione geografica è sensazionale. “Questa affluenza ci fa molto piacere, perché per esperienza sappiamo che nella nostra gara le iscrizioni solitamente arrivano piuttosto tardi. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno vantiamo ben 20 iscrizioni in più, il che corrisponde a un aumento del 15 percento”, illustra Mair soddisfatto.

 

Südtirol Sky Trail, la vera novità del 2018

La grande novità dell’estate 2018 è la Südtirol Sky Trail, presentata al pubblico lo scorso autunno. Il via della distanza più breve della Südtirol Ultra Skyrace è previsto nel centro di Sarentino. Dopo l’impegnativa salita al valico Auener Joch e agli Omini di Pietra il tracciato prosegue in leggera discesa sull’altopiano del Salto, scende a San Genesio e infine al traguardo sui Prati del Talvera a Bolzano. Con questo quarto percorso, leggermente più lungo di una mezza maratona (27 chilometri/1067 metri di dislivello) gli organizzatori intendono rivolgersi soprattutto a coloro che desiderano avvicinarsi al mondo del trail.

 

ISCRIZIONI

su: www.ultraskyrace.it fino al 31 maggio

L’iscrizione alla Südtirol Ultra Skyrace costa 140 Euro, alla Südtirol Skyrace 90 Euro e alla Südtirol Sky Marathon 60 Euro. La partecipazione alla nuova Südtirol Sky Trail, invece, costa 40 Euro, di cui 10 Euro per partecipante saranno devoluti all’Assisport.

Un grazie agli SPONSOR!

Gli organizzatori sono sostenuti da Sportler, La Sportiva, la Cassa Raiffeisen Val Sarentino e altri sponsor locali.

 

INFO: www.suedtirol-ultraskyrace.it

Facebook: https://www.facebook.com/SuedtirolUltraSkyrace

 

1
2
Articolo precedenteCon chi andare in montagna?
Articolo successivoBob Simmons, the “father” of modern surf boards
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui