Sulle onde di Gran Canaria tra Windsurf e Surf

0

Se vento e onde per fare windsurf o surf, sono il vostro sogno estivo, l’Isola di Gran Canaria è ciò che fa per voi.

 

L’Isola di Gran Canaria, il sogno

L’isola, con almeno 23 spot ideali per il surf e più di 21 per il windsurf, con correnti, maree e paesaggi notevolmente diversi e in appena 360 km di coste, vanta una varietà paesaggistica che le è valsa il soprannome di “Continente in miniatura”.

Stiamo parlando di Gran Canaria, isola di origine vulcanica, ubicata nella zona atlantica della Macaronesia, a circa 210 km dal punto più vicino della costa africana e a 1.250 km da Cadice, il porto continentale europeo più vicino.

 

 

In un solo giorno è possibile passare dalla costa calda alle zone temperate dell’entroterra, attraversare valli e foreste subtropicali o raggiungere le sue cime. Tutto questo, così come il suo spettacolare clima primaverile dodici mesi l’anno, con una temperatura media di 24 gradi Celsius, è possibile sia grazie alla presenza dei venti Alisei e delle correnti marine, sia alla sua particolare orografia, che donano singolarità eccezionali a Gran Canaria.

 

Sotto l’influenza degli Alisei

Sotto l’influenza della cosiddetta “corrente marina delle Canarie” proveniente da uno dei rami della Corrente del Golfo, tutto l’arcipelago gode di un clima più mite di quello che per ubicazione geografica dovrebbe avere. Questo, unito all’effetto degli alisei, contribuisce a creare, in un territorio relativamente piccolo, coste calme a sud (sottovento), coste ventose, quelle più incalzanti a nord, e aree estremamente ventose come la WAZ (Wind Acceleration Zone).

L’isola è quindi un luogo ideale per praticare qualsiasi sport legato al mare.

Quando si naviga lungo la costa di Gran Canaria, bisogna tener conto di alcune delle sue principali caratteristiche, la forma quasi circolare dell’isola e la sua orografia montuosa centrale, dove il punto più alto raggiunge 1.956 metri sul livello del mare (Picco di Las Nieves).

Queste peculiarità creano un effetto di accelerazione (WAZ) tra 10 e 20 nodi nei punti estremi orientali e occidentali dell’isola che, sommati alla circolazione generale dell’Aliseo da 15 a 20 nodi, producono raffiche fino a 30 nodi creando un’opportunità entusiasmante e divertente per chi ama la navigazione. Questo fenomeno deve essere preso in considerazione quando si solca il mare lungo le coste di Gran Canaria, specialmente quando ci avviciniamo all’area di Punta de Arinaga (lato est dell’isola) e Punta del Descojonado (lato ovest) dove i venti sono un po’ più forti.

 

 

Le più belle onde del mondo

Gran Canaria ha zone d’onda che hanno permesso all’isola di consolidarsi come destinazione perfetta per la pratica di windsurf, kitesurf, surf e bodyboard.

Lungo la costa, come dicevo prima, è possibile trovare fino a 23 spot in cui si può “coger olas” come dicono gli abitanti del luogo, letteralmente ‘prendere le onde’ cioè praticare surf e bodyboard in solitudine, a volte in spazi quasi vergini.

Anche chi è digiuno di questa disciplina può cimentarsi in totale sicurezza, frequentando un corso in una delle scuole di grande prestigio che vanta l’isola, capaci di far imparare chiunque, anche la sottoscritta.

 

Da parte loro, gli amanti del windsurf trovano a Gran Canaria spot di prestigio internazionale per praticare la loro attività preferita in modalità wave; seconda solo alle Hawaii, l’isola è considerata la mecca mondiale di questo sport con oltre 21 spot tra cui spiccano le spiagge di Pozo Izquierdo e di Vargas, sedi delle due prove del Campionato del Mondo PWA in cui competono i migliori windsurfisti del mondo.

 

 

Consigli per Beginner

Ritornando ai principianti, perché Gran Canaria è il luogo perfetto per imparare il surf?

Innanzitutto, perché ha uno degli spot migliori del paese per imparare: la zona di La Cícer a Las Canteras, la spiaggia di Las Palmas di Gran Canaria, la capitale dell’isola, che inoltre offre aree che sembrano fatte su misura per iniziare il paddle surf.

L’ampia varietà di luoghi per praticare e il gran numero di spot in cui iniziare a provare il surf che offrono condizioni estremamente sicure, è il secondo vantaggio che l’isola offre.

 

Il clima di Gran Canaria è un altro vantaggio per il surf, il bel tempo è la norma sull’isola.

Gran Canaria è quindi una gigantesca palestra all’aperto, che consente la pratica di questo sport durante tutto l’anno.

I corsi di surf aggiungono anno dopo anno nuovi miglioramenti, offrono un numero maggiore di servizi, per tutti i tipi di surfisti, per tutte le età, anche per gruppi. Grazie alle scuole, un gran numero di ragazzi viene formato nel rispetto del mare e dell’ambiente, tutto grazie alla cultura del surf che offre un’esperienza indimenticabile a Gran Canaria a tutti coloro che iniziano a questa disciplina.

 

 

Il paradiso dei Windsurfisti: Gran Canaria Wind & Wave Festival

Il windsurf è forse tra le principali attrazioni turistiche delle Isole Canarie, i club, gli atleti d’élite, i grandi campioni e gli eventi di alto livello costituiscono il miglior strumento di promozione dell’arcipelago, proprio perché i fan vogliono allenarsi e godersi gli stessi scenari in cui i professionisti e i campioni si esercitano e competono. Il Gran Canaria Wind & Waves Festival rappresenta una delle iniziative per eccellenza per mostrare al mondo le qualità che queste meravigliose isole offrono.

 

Il miglior esempio è rappresentato dal Campionato mondiale di windsurf di Pozo Izquierdo nella modalità wave della PWA, che si svolge annualmente dentro dello stesso Festival. Nel 2019 si è celebrata la sua 31a edizione e ogni anno centinaia di migliaia di appassionati visitano Gran Canaria, trasformando la piccola città di pescatori di Santa Lucía de Tirajana in uno dei luoghi più famosi al mondo per il windsurf nella modalità wave. La 32° edizione, prevista per questo 2020, è rimandata al prossimo anno, a causa della situazione particolarmente speciale vissuta in questi ultimi mesi a livello mondiale.

 

Sarà quindi, con ancora più voglia che i migliori windsurfisti maschili e femminili provenienti da tutto il pianeta si riuniranno il prossimo 2021 a Gran Canaria per iniziare la competizione per il titolo mondiale nella forma più estrema di questo sport. Nodi dai 20 fino a 40 e onde di 3 metri costituiscono una delle maggiori sfide per i partecipanti, che danno il massimo per domare le condizioni più difficili sul circuito professionale.

 

Anche se il Gran Canaria Wind & Waves Festival è nato con l’obiettivo principale di promuovere all’estero l’eccellenza di Gran Canaria come destinazione turistica sportiva di alto livello, gli organizzatori del Festival, il Morenotwins Sports Club hanno pensato fin da subito che la Coppa del Mondo di Pozo Izquierdo non dovesse solo servire a offrire il più grande spettacolo sportivo dell’estate, ma essere anche un evento multidisciplinare, con attività di svago, di gastronomia, divertimento e musica.

 

Inoltre, da ormai alcuni anni il Festival si contraddistingue per essere un evento senza plastica, campagna portata avanti in collaborazione con organizzazioni come “Clean Ocean Project” e “Oceans4lifegc“.

 

Per gli appassionati che vogliono saperne di più:

grancanaria.com

grancanariablue.com

grancanariawindandwavesfestival.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui