Home Running Eventi Tante classiche nel Nord Italia

Tante classiche nel Nord Italia

0

Tantissime classiche di fuoristrada in un weekend che ha visto scendere in pista tutti i big: si è cominciato sabato a Clauzetto (Pn) con il 1° Furlander Trail sui 62,5 km per 3.727 metri, vittoria a Filippo Canetta in 7h24’25”, ben 1h19’15” su Enrico Viola e 1h20’35” su Massimo Rabito. Prima donna Maria Pizzino in 9h43’00”, a 43’20” Angela Ceconi e a 2h21’07” Susanna De Giorgio. Sui 32 km per 1.802 metri primo Luciano Meneghel in 3h17’51”, con 13’10” su Paolo Posocco e 21’04” su Marco Cicigoi; fra le donne successo per Asia Noaco in 4h33’12” con 20’01” su Simona Modolo e 30’55” su Elisabetta Randazzo.

Domenica a Ponzone (Al) l’8° Trail dei Gorrei, 46 km per 2.450 metri, è andato ad Alberto Ghisellini (Trail Runners Finale) che in 4h29’35” ha prevalso su Luciano Giancardi per 1’43” e Matteo Colombo (Team Tecnica) per 2’30”. Primato fra le donne per Cinzia Bertasa che in 5h02’28” ha lasciato a 22’42” Francesca Gualco (Msrt) e a 56’31” Elena Calcagno (Bergteam). In 99 al traguardo. Sui 24 km per 1.100 metri primo posto per Marco Caso (Sisport) in 2h04’39” che in volata ha avuto ragione di Corrado Ramorino (Gr.Città di Genova), terzo posto per Angelo Panucci (Acquirunners) a 13’20”. Sesta assoluta Francesca Canepa in 2h30’46”, due piazze assolute avanti a Marina Plavan (Valetudo Skyrunning Rosa) battuta per 4’47”, terza Michela Sturla a 23’29”. Arrivati in 114.

A Mergozzo (Vb) il 9° Ossola Trail, gara di 27 km per 1.900metri, è andato a Luca Carrara (TeamMammut Lib.Vallesabbia) che in 2h35’53” ha staccato di 10’33” Stefano Trisconi (Team Dynafit Italia) e di 14’11” Marco Gazzola; in campo femminile svetta Emanuela Brizio (Valetudo Skyrunning Rosa) in 3h12’23”, a 43’08” la compagna di colori Carmela Vergura e a 43’30” Karin Muraro. 104 arrivati.

Maurizio Fenaroli e Francesco Bianco sono i vincitori del 3° Trailaghi, gara a coppie di 28 km per 1.000 metri che si è disputata a Chiaverano (To). I due hanno concluso in 2h21’02” staccando di 12’58” Silvio Stella e Antonio Cubello, terzi Bruno Brunod e Diego Vuillermoz a 13’09”. Fra le donne prime Ida e Silvia Borgesio in 3h16’33” con 3’00” su Yvonne Kuszell e Genny Garda e 15’21” su Cristina Benedetto e Paola Fiammengo. Categoria coppie miste:primi Fulvio Bertodo e Sonia Glarey in 2h47’10”, a 2’05” Susanna Serafini e Alberto Meroni, a 8’28” Roberto Paoloni e Sonia Locatelli. Coppie al traguardo: 180.

Gara di corsa in montagna a Biella, la 13esima Biella-Santuario di Graglia che riprende una classica del secolo scorso. Vittoria sugli 11,130 km per Paolo Gallo (Gs Orobie) in 41’37” con 2’39” su Michael Mercandino (Atl.Monterosa) e 3’31” su Paolo Zilvetti (Atl.Candelo). Vittoria anche per Viviana Vellati (Atl.Candelo) in 50’42”, a 43” Lara Giardino (Atl.Saluzzo) e a 1’18” Melissa Ragonesi (Gs Valdivedro). Al traguardo in 232.

Doppietta del Team Valtellina nel terzo Colmen Trail, disputato a Morbegno (So) con 19,7 km da coprire per un dislivello di 1.320 metri. Prima posizione per Giovanni Tacchini in 1h49’36” con 7” su Christian Pizzatti, terza posizione per Davide Invernizzi (Ca Lizzoli) a 13”. Gara donne a Elia Sortini (Team Valtellina) prima in 2h05’43” con Martina Brambilla (Carvico Skyrunning) a 7’44” e Barbara Bani (New Athl.Sulzano) a 14’43”. Classificati in 258.

Spettacolare come sempre la Traversata dei Colli Euganei, la prova di Villa di Teolo (Pd) alla sua 31esima edizione. Sui 42 km per 2.000 metri di dislivello primo posto per Christian Modena (Team New Balance) in 3h35’57”, a 2’26” Stefano Fantuz (La Colfranculana) e a 5’35” Glauco Nedrotti; in campo femminile nuovo acuto per Lisa Borzani (Team Vibram-Atl.Chirignago) in 4h08’54” con Anna Pedevilla (Sudtiroler Laufverein) a 1’00”, terza Chiara Baù a 48’18”. I finisher sono stati 529, 29 invece per la prova sui 21 km vinta da Nicola Montecalvo (Gs Gabbi Team New Balance) in 1h47’22” davanti a Aron Lazzaro (Sky Explorer) a 1’10” e a Nicola Giacomin (us Aldo Moro Paluzza) a 1’29”. Gara femminile a Tiziana Scorzato (Asd Terzo Tempo) in 2h14’58”, alle sue spalle Tina Sbrissa (Atl.Brentella Padova) a 7’23” e Marialuisa Tagliapietra (Gruppo Pier Sport) a 13’32”.

Quinto appuntamento a Follina (Tv) con il Trail dei Brac, 25 km per 2.000 metri, con prima posizione per Gianpietro Barattin che in 2h43’25” ha prevalso per 1’47” su Mirko Miotto e per 9’15” su Christian Insam; nuovo successo fra le donne per Silvia Rampazzo che in 3h05’52” ha avuto ragione di Francesca Lavezzari per 29’08” e di Stefania Zanon per 29’09”. Classificati in 242.

A Bordano (Ud) prima edizione del Trail delle Farfalle, prova a coppie di 19 km per 1.900 metri. Primo posto ai due campioni dell’Us Aldo Moro Paluzza, Nicolò Francescato e Matteo Piller Hofer in 2h35’24” con 4’12” su Tiziano Moia e Giulio Simonetti e 18’06” su Giuseppe Vidoni e Andrea Fadi,coppie della Gemonatletica. Fra le donne primato per Alessandra Lepore e Ileana Nogaro in 4h39’44”, a 38’25” Rosalba Piccini e Paola Grion dell’Atl.Buja. Prima coppia mista quella formata da Paolo Posocco e Sara Ferraro (Montanaia Racing) in 3h38’25”, a 15’16” Noris Picco e Monia De Monte (Asd Ultra) e a 16’55” Dario Turchetto e Samantha Pizziconi (Montrunners Montereale). 42 le coppie classificate.

Fulvio Dapit aggiunge un’altra perla alla sua collezione di grandi successi aggiudicandosi l’Elba Trail di Marciana Marina (Li), sui 56 km per 3.300 metri. Il portacolori del Team Crazy Idea-La Sportiva ha chiuso in 5h27’31” con 22’25” su Fabio Bazzana e 23’10” su Davide Cheraz, entrambi del Team Salomon Isostad. Nona assoluta Federica Boifava (Team Montura) che in 6h21’41” ha staccato di 47’08” la svizzera Helene Ogi e di 58’33” Annemarie Gross (Telmekom Team Sudtirol). Classificati in 192. Sui 21 km per 1.300 metri della 7.000 Passi primo posto a pari merito di Claudio Chiarini e Andrea Gentini, in 1h52’54”, con Roberto Minozzi a 1’51”. Gara femminile a Franca Cagnotti (Sportification) in 2h22’38”, a 1’28” Cristina Lenardon (Mercuryus) e a 9’09” Katia Lucchini. Al traguardo in 126.

Matteo Lucchese è il vincitore della prima Camineda Trail di Predappio (Fc). Sui 33 km per 1.700 metri il corridore del Team New Balance ha fermato il cronometro su 2h54’29” con 8’41” su Tommaso Mazzoli (Maciano Team) e 18’03” su Gianluca Palli (Rocca Runner). Fra le donne prima Maria Teresa Giardi (Gpa San Marino) in 5h21’30” davanti a Samanta Capacci (Avis Forlì) a 31’48”. 44 arrivati.

Successo per Ivan Neri a Bobbio (Pc) ne La Scarpa della Val Trebbia, trail di 35 km per 2.070 metri coperti in 3h35’53”; dietro il portacolori della 3Mori Running Team hanno chiuso Matteo Fontanesi (Pc Sport) a 2’15” e Domenico Nicolazzo (Sportler Team) a 3’13”; podio femminile dominato da Lara Mustat (Circolo Minerva) che in 4h03’04” ha preceduto di 1’28” Marta Miglioli (Italpose) e Giulia Magnesa (Gp Casalese) di 26’27”. Classificati in 147.

In Toscana appuntamento con la quarta edizione del Capraia Wild Trail, su 20 km per 800 metri. Primo posto per Patrick Gaspari in 2h12’26” davanti a Francesco Ciardetti a 3’20” e Salvatore Basile a 3’23”, fra le donne successo di Francesca Barneschi in 2h40’29”, a 3’02” Lucia Gregori e a 21’35” Alessia Gianni. I finisher sono stati 132.

Il vincitore Patrick Gaspari; in alto un momento del Colmen Trail (foto organizzatori) Il vincitore Patrick Gaspari; in alto un momento del Colmen Trail (foto organizzatori)

Sono stati 66 i concorrenti che hanno portato a termine l’Ultra Trail dei Monti Cimini, una delle più dure prove del calendario italiano che ha preso il via a Viterbo per i suoi 73 km per 4.000 metri. Primo posto per Emanuele Ludovisi (Atl.Anzio) che in 7h48’05” ha staccato di 5’26” Federico Delle Monache (Zona Olimpica Team), unico altro atleta in grado di scendere sotto le 8 ore. Terzo posto per Marco Mengozzi (Corri Forrest) a 34’29”. Prima donna Maria Teresa Cannuccia (Parks Trail Promotion) in 10h44’41”, a 1h30’58” Ermanna Boilini (Mud & Snow), e a 2h48’42” Clara Vaccaro (Lbm Sport Team).

Sempre nel Lazio appuntamento con la Sora San Casto Skytrail, sugli 11 km, prima posizione per Nico Rossi (Pol.Ciociaria Antonio Fava) in 1h23’21” davanti a Gianluca Terribile (Sora Runners Club) a 33” e Domenico Giangrande (Atl.Venafro) a 3’04”. Fra le donne prima Tiziana Bifera (Pol.Ciociaria Antonio Fava) in 1h45’35”, a 40” Annalisa Cipollone (Parks Trail Promotion) e a 4’57” Camilla Cignitti (Gms Subiaco). 82 arrivati.