Home Running Eventi Tourlaghi, la quinta della Ricci

Tourlaghi, la quinta della Ricci

0

Ha chiuso con l’ennesima pioggia di riscontri positivi il Tourlaghi, la corsa a tappe giunta alla sua tredicesima edizione, la prova di Fraveggio (TN) che ogni anno richiama concorrenti da ogni parte d’Italia e non solo. Ripercorriamolo sviluppo della corsa dalla prima frazione, di 11,7 km con un dislivello di 430 metri che presentava subito la sorpresa della crisi del vicentino Diego Gaspari, favorito della vigilia, finito lontano dalla Top 10. A vincere è stato così il giovane lagarino Davide Parisi in 45’59” con 31” sul piemontese Simone Peyracchia, nipote di quel Massimo Galliano trionfatore sulle strade trentine tre anni fa, terzo a 54” Enrico Cozzini (Gs Fraveggio, la società organizzatrice). Senza rivali invece la sassuolese Laura Ricci, habituée della gara trentina vinta già quattro volte e che con 55’45” ha subito ipotecato la conquista del trofeo, staccando di 2’03” Anna Zambanini (Gs Fraveggio) e di 2’13” Maddalena Sartori (Gs Fraveggio).

Pokerissimo di successi per la Ricci (foto organizzatori)

Il secondo giorno si è capito che le gerarchie della prima tappa non erano state casuali. Sui 7,5 km per 2.60 metri Parisi ha colto un altro successo riuscendo a rintuzzare l’attacco di Peyracchia (Pod.Valle Varaita), alla fine staccato di 11” con l’alfiere del Lagarina Crus Team primo in 30’42”. Terzo posto d’orgoglio per Diego Gaspari (Gs Gabbi) a 40”. Fra le donne secondo centro per la Ricci con un’altra gara in solitaria chiusa in 38’38” con 38” sulla Zambanini e 1’30” sulla Sartori.

Lo start della seconda tappa (foto organizzatori)

Tutti si attendevano il colpo di coda di Peyracchia nella terza tappa, e il piemontese ha provato a recuperare i 42” di distacco dal rivale ma si è dovuto accontentare della vittoria di tappa in 45’53” con Parisi che ha accumulato soli 18”, più che sufficienti per vincere il suo primo Tourlaghi. Terza piazza per Gaspari a 1’12”. Fa tris invece la Ricci in 55’55” ancora davanti alle due atlete locali, la Zambanini a 2’46” e la Sartori a 3’33”. Chiaramentre il podio finale delle donne è identico, con le due staccate rispettivamente di 5’38” e 7’16”. Gara maschile con Parisi primo con 24” su Peyracchia, terzo Cozzini a 2’54”. 223 i corridori che hanno completato il Giro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui