Pubblicità
Home Windsurf Eventi Trofeo Neirotti 2021
Pubblicità

Trofeo Neirotti 2021

0

Il giovane Elia Brizio ci propone il suo report della regata Trofeo Neirotti che si è svolta lo scorso weekend al Circolo Surf Torbole e vinta dall’atleta locale Bruno Martini.

“Questo weekend il Garda è stato teatro del trofeo Neirotti.
Purtroppo non ho potuto partecipare per impegni scolastici e quindi sono solo uscito la domenica per allenamento in Conca.
È stata un’ottima occasione di rivedere il mio Boss challenger Bad e di conoscere altri forti ragazzi del team: “Davide Fabbi(23° overall e 12° categoria Senior) e Gabo Salas cobos(24° overall e 5° categoria U20)”.
Le condizioni per il weekend erano allettanti con previsioni di un’ottima ora.
Il sabato con 15/20 kt che hanno permesso di disputare 4 prove SLALOM e altrettante FOIL.
La domenica complice un’ora più tesa fino ai 25 kt sul campo di regata ho avuto la possibilità di allenarmi intensamente con il 115 patrik slalom e la 7.0 aero +2021. Allenamento intenso che mi ha fatto capire quanto ho ancora da lavorare per gestire le condizioni di sovrainvelatura in regata.
I miei compagni di team infatti erano in acqua con una 7.8 scelta dettata da condizioni più normali verso le 13 che sono aumentate notevolmente verso le 14.
Bella esperienza…bel colpo d’occhio della conca tinta di rosso per le tante vele challenger presenti.
Un complimento vivissimo a Bruno Martini nostro top rider che ha vinto a mani basse il trofeo in entrambe le specialità e si è imposto sull’agguerrita concorrenza fin dal primo giorno di regata.”
Classifica Trofeo:
file in allegato

Alla prossima.
Elia Brizio ITA-800

 

 

Articolo precedenteAssistenza tecnica neutrale Shimano, i numeri
Articolo successivoDefi Wind 2021, la “dark race”
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità