Una giornata di sport per i diversamente abili con Marco Aggravi

0

Marco Aggravi ITA-108, speedman del team Starboard promette di spendersi in una esperienza fuori dal comune: all’inizio dell’estate, in collaborazione con il Panathlon Club Trento, presso il centro sportivo Surf Segnana di Torbole, vuole far conoscere il Windsurf a ragazzi delle Cooperative Sociali del Trentino.

Propone pertanto le seguenti date per organizzare una giornata dedicata alla conoscenza del Windsurf per i ragazzi delle Cooperative Sociali: giovedì, 18 o 25 giugno 2015 (condizioni meteo permettendo…)

Ipotesi del programma:
o   ore 10.00 – Ritrovo presso il  centro sportivo Surf Segnana di Torbole (TN),
o   Presentazioni dei Conduttori del progetto e delle attività pratiche,
o   Conoscenza del Surf e montaggio delle “vele alari”,
o   Prove di simulazione assistita “a secco” della conduzione di un Windsurf,
o   Pranzo al sacco a cura dei partecipanti,
o   Dimostrazione pratica in acqua della conduzione di un  Windsurf (a cura di Marco Aggravi e collaboratori)
o   Giochi tradizionali di gruppo
o   Saluti, ringraziamenti, distribuzione gadget agli ospiti (allievi C.S.), partenze.

Gli allievi, dunque, in numero massimo di 12, accompagnati dai loro responsabili (assistenti educatori) potranno vivere una esperienza unica sulle rive del Lago di Garda, toccando con mano il mondo del Windsurf.

FB_IMG_1430729166955Marco e il Presidente Panathlon Trento Matteo Lazzizzera

FB_IMG_1430729148125Marco con la Segretaria e coordinatrice Simonetta Mutinelli e Matteo Lazzizzera

Articolo precedenteNicholas Bridgman Mini Edit
Articolo successivoIl nuovo Reactor provato da WIND Magazine
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.