Pubblicità
Home Running Eventi UTMB, la TDS 2021 a Manon Bohard e Erik-Sebastian Krogvig

UTMB, la TDS 2021 a Manon Bohard e Erik-Sebastian Krogvig

0

Nonostante un TDS 2021 in lutto, l’UTMB Mont-Blanc 2021 continua con il norvegese Erik-Sebastian Krogvig (850 UTMB Index*) che vince con un tempo di 18h49m dopo 145 km e 9.100 metri di dislivello positivo.

Ha tagliato per primo il traguardo davanti a due francesi, Benoit Girondel e Arthur Joyeux-Bouillon. Dieci minuti separano il vincitore dal francese, vincitore della Diagonale des Fous nel 2018. Il norvegese Erik-Sebastian Krogvig firma così la sua prima vittoria sull’UTMB® Mont-Blanc per la sua terza prima partecipazione. Arthur Joyeux Bouillon completa il podio con 19h34m di gara.

Manon Bohard regina tra le donne

Tra le donne, Manon Bohard ha vinto a Chamonix in 23h11m. La francese continua le sue vittorie, dopo il Treg Cabo Verde Trail a maggio.

Giuditta Turini strepitosa 2^ classificata alla TDS 2021
Giuditta Turini strepitosa 2^ classificata alla TDS 2021

L’italiana Giuditta Turini e Ildiko Wermescher hanno concluso rispettivamente seconda e terza.

MORTO UN ATLETA

Dopo 11 anni, la gara è stata segnata dalla morte di un atleta al Passeur de Pralognan. I corridori fermati al Passeur de Pralognan hanno tutti raggiunto Bourg Saint-Maurice in sicurezza. La grande famiglia dei trail runners, e più in particolare quella dell’UTMB®, è profondamente addolorata per questa tragica morte e si unisce ai membri dell’organizzazione nell’esprimere le proprie condoglianze alla famiglia e agli amici della vittima.

UTMB Mont-Blanc continua con l’OCC

Che plateau domani per l’OCC! I migliori corridori del momento si sfideranno nella corsa di 55 km e 3500 m di dislivello tra Francia e Svizzera. La gara dovrebbe essere conclusa in meno di 5h30m.

Da battere il record di Stian Angermund e Ruth Croft

Un record di 5h19m per gli uomini detenuto dal norvegese Stian Angermund e di 5h55m detenuto dalla neozelandese Ruth Croft per le donne. Tra queste, 23 élite con un UTMB® Index superiore a 700 dovrebbero guidare la gara, tra cui la francese Blandine l’Hirondelle (793), l’americana Rachel Drake (788), la spagnola Sheila Aviles (788) o l’italiana Elisa Desco (760).

In campo maschile, il plateau è altrettanto impressionante, con oltre 70 atleti di alto livello tra cui Hayden Hawks, Rémi Bonnet, e Robbie Simpson. Seri contendenti al podio.

La gara sarà trasmessa in diretta

La gara sarà trasmessa in diretta su https://utmbmontblanc.com/live da domani mattina per la partenza dell’OCC.

 

 

Articolo precedenteTNF trail “Power Further VR e 360 experience”
Articolo successivoPaolo Biondani a Pozo, il video
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità