Wind alert: 15-16 dicembre

0

Per la nostra seguitissima rubrica Wind Alert sono stato un po’ latitante nelle ultime settimane a causa dei miei impegni per i clinic invernali, iniziando dal Brasile che si è concluso con successo questa settimana. Dopo aver mandato in stampa i due numeri invernali di 4Windsurf e 4Sup, arriva anche per noi il momento di tirare un po’ il fiato, come ogni anno in questo periodo. A breve (il 2 gennaio) inizierà il mio clinic in Sudafrica e gli aggiornamenti per il Wind Alert ritorneranno poi a marzo con la nostra solita pausa per i mesi di gennaio e febbraio, in cui molti di voi si dedicheranno magari ad attività più consone al periodo invernale e noi trovandoci all’estero non avermo sotto stretta osservazione l’evolversi del vento e delle onde nei nostri amati spot italiani che solitamente frequentiamo.

Tornando a noi per questo Wind Alert… beh l’inverno è arrivato e si sente, almeno qui al Garda temperature mai sora i 5 gradi. Continua a fare vento di Peler al mattino ma la temperatura dell’aria si aggira sui 2 max 3 gradi, l’acqua invece è ancora sui 12°. Se non temete il freddo, Malcesine e il Pra stanno regalando ottime giornate di Peler fortissimi; domani sabato 15 dicembre dovrebbe ripetere, più in forse domenica. Viste le temperature rigide è fortemente consigliato scegliere il Pra piuttosto che Malcesine dove qualche grado in più dell’aria dovrebbe essere garantito, almeno così lo è stato durante questa settimana.
Oggi ha fatto anche una discreta Bora a Sottomarina per i fortunati che hanno potuto esserci.
Per il weekend non c’è però molto da segnalare, a parte Peler domani mattina al Garda, al mare nei nostri soliti spot a cui volgiamo le nostre attenzioni. Forse un po’ di Tramontana domani mattina in Liguria (Voltri- Noli), e un po’ di Bora in basso Adriatico (Marina di Ravenna…).

Per levoluzione del vento in tempo reale CLICCA QUI.

Almeno per quello che riguarda il Wind Alert ci rivediamo a marzo su queste frequenze!

 

Articolo precedenteMarkus Eder apre la stagione con Railzilla 2.0
Articolo successivoMyMarathon, l’allenamento per “sole” DONNE!
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui