Wind alert: 27-28 ottobre

0

Il furgone con le tavole wave questa volta è carico e pronto a partire… anzi il team 4Windsurf con una new entry al femminile è già in moto da questo pomeriggio e proprio mentre siamo in viaggio proviamo a scrivere questo difficilissimo Wind Alert. Difficile perchè stiamo monitorando la perturbazione da giorni ed eravamo già pronti per un bel weekend di Libeccio (sud-ovest) alla Spiaggia d’Oro di Imperia in Liguria. Ma ad ogni aggiornamento la situazione cambiava completamente… quindi abbiamo deciso di “accendere” la Toscana, zona Grosseto e spot “ondosi” nelle vicinanze.
Ma l’amore incondizionato per quella Spiaggia d’Oro di Imperia è ancora una volta troppo forte e quindi nonostante il Libeccio di domani nella Liguria di Ponente sarà accompagnato dall’arrivo delle piogge, speriamo che tarderanno un po’ e che ci faccia divertire con vento e onde per qualche ora. Vi ricordo che per la Liguria, Libeccio e pioggia non vannno per nulla d’accordo… la regola vuole venti da sud-ovest con sole a ponente e pioggia a levante, e la Spiaggia d’Oro può regalare giornate ottime. Domani il tempo sarà brutto (nuvoloso) e quindi uscire a Imperia sarà un bel jolly, ma le previsioni continuano a dare vento, dalla giusta direzione, e la perturbazione certamente non manca… quindi stiamo andando a Imperia incrociando le dita!
E poiche, almeno personalemnte parlando, sono mesi che non vedo acqua salata, il programma del team 4Windsurf è di proseguire per la Toscana per il sud di domenica (sempre se non cambino le previsioni perchè ci potrebbe anche essere una remota posibilità di rimanere in zona Imperia, aggiornamento dell’ultima ora)… e poi per la bufera, sempre da sud, di lunedì… sempre se le previsioni ancora una volta non cambieranno! E martedì…?!? Per chi ha la possibilità di prendersi delle vacanze…. stay tuned…

Per seguire l’evoluzione del vento CLICCA QUI.

Articolo precedenteAnteprima Kona Gravel 2019
Articolo successivoFocus, video di Toni Kerkela & friends, è online
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui