Home Windsurf Windalert Wind alert: 29-30 marzo
Pubblicità

Wind alert: 29-30 marzo

0

Tendenza da Est! Sul Lago di Garda significa che quando in pianura c’è la tendenza del vento da Est potrebbe rinforzare l’Ora pomeridiana (termico da Sud), e poiché ci sarà anche un bel po’ di sole (più sabato che domenica), l’uscita dovrebbe essere abbastanza certa.
Ma soffermiamoci di più sulla Liguria e Francia del Sud. Sabato e domenica è previsto levante, spot come Arma di Taggia e Bordighera dovrebbero funzionare, senza onda ma il vento non dovrebbe mancare.
Più interessante invece la situazione in Francia. Carro è lo spot che probabilmente avrà le condizioni migliori come vento e onda (prevista sui 2 mt). Fate attenzione perché sia sabato che domenica ci sarà il Rip Curl Windsurfing Pro Tour con un bel po’ di rider francesi all’appello (CLICCA QUI). Abbiamo provato ad iscriverci per un po’ di allenamento in vista delle prossime gare Wave in Italia, ma la starting list è ad inviti e chiusa a 32 atleti… e viste le previsioni tutti i posti sono pieni! Vi ricordiamo che il weekend scorso si è svolta la prima tappa del tour a Lîle aux Vaches vinta da Thomas Traversa.
Se siete intenzionati ad andare a Carro, prendete in considerazione che si svolgerà questa gara e per rispetto bisognerebbe lasciare spazio ai rider. L’onda non sarà tanto grossa e quindi sarà concentrata tutta sopravento, nel pieno campo della regata.
Gli spot alternativi potrebbero essere Cannes, Beauvallon o la Bergerie. Il vento è molto da Est e il tempo è soleggiato, quindi sarà una bella scommessa scegliere lo spot alternativo giusto. Team 4Windsurf in spostamento verso la Francia. Ci vediamo in acqua!

wind_alert

Articolo precedenteEmma Dahlström e il suo cork 720 tail grab al Nine Queens
Articolo successivoYarden Meir entra nel team Goya
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.