Wind alert: 30 novembre – 1 dicembre

0

Un wind alert un po’ in “ritardo” a causa della nostra lunga e piacevole trasferta toscana da cui siamo appena rientrati. Una trasferta infrasettimanale, grazie al periodo relativamente tranquillo dal punto di vista lavorativo… in cui inzialmente eravamo pronti grazie al forte ovest in arrivo ad andare in Sardegna per una tre giorni a Cala Pischina. Stavamo quasi per prendere il traghetto quando i nostri amici sardi ci hanno bloccato smorzando decisamente il nostro entusiasmo, il messaggio ricevuto non lasciava tanto spazio ad interpretazioni ottimistiche: “Il vento ci sarà, direzione buona ma non danno onda per Cala Pischina, farà forse un po’ di onda a Marina delle Rose, non venite!”. Effettivamente il nostro obiettivo era Cala Pischina, svanita la possibilità, anche la trasferta in Sardegna non aveva più molto senso. Abbiamo quindi rimediato in corner semplicemente fermandoci in Toscana zona Livorno, dove comunque davano vento da ovest, sud-ovest per due giorni. Siamo usciti entrambi i giorni a Rosignano Solvey (Vada), per me era la prima volta, vento da 4.5 e 4.7 con ottima onda, direzione un po’ da mare ma tutto sommato uscite più che positive.

Ma torniamo a noi… per il weekend che vento ci sarà?
In teoria domani dovrebbe esserci un buon Peler al Garda con sole, spot consigliato il Pra. Per domenica al lago pioverà, una ipotesi potrebbe essere inevece tornare in Toscana per lo scirocco previsto in ingresso nel pomeriggio, meglio comunque ricontrollare le previsioni domani sera.
Da martedì arrievrà un fronte freddo da nord est con possibile bora a Sottomarina e grecale a Cannes… seguiranno aggiornamenti.

Ci vediamo in acqua!

Articolo precedenteCannondale Topstone Carbon ecco il nostro test
Articolo successivoQuando la granfondo è sempre una bella vetrina
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui