Wind alert: Pasqua

0

Gli ultimi due nostri #windalert per i weekend passati non sono stati molto esaltanti. Ma per questo weekend che coincide con il ponte di Pasqua le cose cambiano decisamente! Venti da est in generale… in tutte le salse… possiamo esclamare!!! C’è veramente l’imbarazzo della scelta su dove andare.
Uno spot su tutti però potrei consigliare, oviamente se avete qualche giorno a disposizione: Chia in Sardegna!!! Parte del team 4windsurf è in viaggio verso questo spot.
Raramente ho visto una previsione di windguru con 5 giorni consecutivi, iniziati già ieri, di levante/scirocco in questo fantastico wave spot nel sud della Sardegna. Ma anche al nord sarà ventoso… Stintino dovrebbe essere on fire!
Per chi invece non prenderà il traghetto, una buona soluzione sarà la Liguria, a seconda della zona tra grecale e  levante dovrebbero essere buoni i vari spot del Ponente Ligure, io darei una bella occhiata sia ad Arma di Taggia che a Bordighera, da sabato a lunedì! Anche gli spot liguri tipici per la Tramontana come Noli e Voltri funzioneranno… ma un po’ più a ponente potreste rischiare di trovare anche qualche onda…

Farà vento anche in Francia, dal confine fino a Marsiglia… e ne gioiranno quelli del PWA in progarmma dal 17 al 22 aprile a Marignane.

Zona gardesana… beh settimana di Ora discreta e ci sono tutte le carte in regola perchè continui a farla, sostenuta e rinforzata anche dai venti da est presenti in pianura. Poche speranze per il Peler invece per questo giro.
Temperatura acqua gardesana decisamente fresca ma in compenso al pomeriggio la temperatura dell’aria arriva anche a superrare i 20° gradi. Finalmente con questo weekend tutti i principali centri del Garda Trentino sono aperti. Vasco Renna ha già aperto da qualche giorno, nel weekend apriranno anche il SurfSegnana a Torbole, il nuovo surf center in Conca d’Oro e anche il PierWindsurf aprirà. Insomma la stagione gardesana ruota la manopola sul ON!

Lunedi di Pasquetta setesso tipo di siutuazione e attenzione… potrebbe funzionare Porto Corsini (Ravenna) con una bella sciroccata.

Insomma per questo bel ponte da nord a sud, tra acqua piatta e onde, dolce e salata… ce ne per tutti i gusti!

Ci vediamo in acqua e Buona Pasqua!

Articolo precedenteNicolò Ippindo, inverno sul Lago di Como
Articolo successivoAllenarsi indoor anche dopo l’inverno
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui