Windsurf Grand Slam, lo Slalom con il Peler

0

Ottava giornata ieri al Windsurf Grand Slam di Torbole e finalmente sono stati conclusi due tabelloni grazie al forte vento di Peler del mattino di Torbole! Oggi si si conclude il WGS17 organizzato dal Circolo Surf Torbole con l’assegnazione dei titoli nazionali Slalom.

Bruno Martini, campione nazionale in carica e portacolori del Circolo Surf Torbole, è in testa davanti ad Andrea Rosati e Andrea Ferin. Anche tra le donne assoluto equilibrio con Flavia Tartaglini e Marta Maggetti, rispettivamente prima e seconda, ma in parità di punteggio

Roberto Pasquini ci aggiorna:
Day 3: partenza alle 8:30 del mattino per correre col Peler. Scelta azzeccata: Peler forte da 20 nodi e più per tutta la mattina fino alle ore 11:00. Concluso il primo tabellone vinto da Andrea Ferin, 2° Rosati e 3° Bruno Martini. Secondo tabellone ancora vento forte ma più rafficato e inizio di buchi di vento alla boa 2. Conclusa la finale vincenti con Malte Reuscer primo seguito da Bruno Martini. Iniziata la loser final (in cui prendo parte anch’io) ma non conclusa per vento ormai nullo alla boa 2 e quindi costretta all’annullamento. Domattina previsto ancora Peler e quindi ancora prima partenza alle 8:30 con la loser final prima in acqua. Scopo: concludere il secondo tabellone e farne un terzo per concedere lo scarto (e credo che sarà anche l’ultimo del campionato).

Roberto Pasquini ITa-636

Foto: Andrea Mochen
riprese video: Emilio Santinelli

Articolo precedenteVideo: SRAM spiega la manutenzione dei freni Guide
Articolo successivoShawn Hale – Birdhouse “Saturdays” Part
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui