Bianchi T-Tronik, nuove eMTB dall’anima sportiva

L’iconico marchio italiano Bianchi presenta la nuova famiglia di eBike chiamata Lif-E, ben 17 modelli al cui vertice si collocano le tre eMTB T-Tronik.

27/06/2019
scritto da Cristiano Guarco

Quando tradizione ed esperienza di oltre 130 anni incontrano l’innovazione nel segno dell’ispirazione, l’esito è sempre emozionante. Bianchi è orgogliosa di presentare Lif-E, il nuovo programma di mobilità elettrica intelligente. Lif-E è per Bianchi molto più di una nuova gamma di prodotti: è un mondo che rispecchia un nuovo stile di vita ed un nuovo modello di mobilità.
“Per Bianchi questo è un momento carico di significato ed emozioni,” esordisce il CEO Fabrizio Scalzotto. “Bianchi Lif-E non è solo una nuova gamma di e-Bike che segna un cambio di posizionamento della nostra presenza nel comparto della pedalata assistita: è soprattutto una filosofia di vita che parla di mobilità alternativa, di nuove abitudini, di salute, di progresso, di benessere.”

Bianchi Lif-E

Bianchi Lif-E

“Lif-E si rivolge ad un pubblico nuovo, persone per le quali il ciclismo è l’elemento di uno stile di vita nel quale si riconoscono, e in cui si riflette la loro visione del mondo. I modelli Bianchi Lif-E sono pronti a collocarsi a tutti i livelli del mercato e-Bike, ma mai come in questo caso il prodotto è solo un nuovo inizio.”

Bianchi presenta 17 nuovi modelli (collezione 2020) Lif-E: la famiglia T-Tronik (Performer, Rebel, Sport) dedicata al mondo eMTB, e la famiglia e-Spillo (Active, Luxury, Classic, City) pensata per il segmento City-Trekking. Del mondo Lif-E fa parte anche il modello Long Island, introdotto da Bianchi ad inizio 2019, e ora proposto nella nuova colorazione nera.

L’incontro fra uomo e macchina

Alla base di Bianchi Lif-E c’è il pensiero che il futuro sarà caratterizzato dall’interfaccia uomo-macchina: una connessione da sviluppare per incrementare il potenziale di ciascun componente, una vera e propria umanità aumentata. I pilastri del progetto Lif-E sono viaggio e turismo consapevole, sicurezza e benessere, tecnologia e trasparenza. L’obiettivo è rendere il mondo un posto migliore dove vivere grazie alla mobilità sostenibile, di cui le e-bike rappresentano un elemento cardine.

La nuova gamma di eBike Bianchi Lif-E

La nuova gamma di eBike Bianchi Lif-E

T-Tronik: eMTB dall’anima sportiva

L’innovazione Bianchi è stato un elemento costante della sua inimitabile storia: nella prima metà del secolo scorso, grazie anche al suo background motoristico, Bianchi fu infatti pioniera nell’abbinamento di telai di biciclette, creando i primi velocipedi a motore, poi evoluti in vere e proprie motociclette. Oggi Bianchi è fiera di presentare un nuovo motore Made in Italy a marchio Bianchi, che fa il proprio debutto sull’innovativa famiglia T-Tronik. La tradizione Bianchi incontra l’innovazione del motore elettrico con il quale T-Tronik irrompe nell’era della pedalata assistita elettrica, per raggiungere nuove vette di divertimento in bici all’aria aperta.

Questa gamma può contare su tre modelli: Performer, Rebel, Sport.

Bianchi T-Tronik Performer

Bianchi T-Tronik Performer

T-Tronik Performer

Esternamente, questa aggressiva eBike appare come un’autentica bellezza italiana tutta in carbonio. Il telaio, con triangolo anteriore in fibra di carbonio e carro posteriore in alluminio, combina leggerezza e rigidità. Il comparto sospensioni prevede 150/160 mm di escursione sull’anteriore e 140 mm sul posteriore, per garantire scorrevolezza e maggior facilità di guida sui trail più sfidanti.

Bianchi T-Tronik Performer

La T-Tronik Performer è spinta dal motore Shimano Steps E8000. Grazie alla capace batteria da 630 Wh è possibile pedalare ancora più a lungo e spingersi più lontano, sfruttando al meglio i tre livelli di assistenza, ora completamente personalizzabili tramite App per smartphone dopo l’ultimo e tanto atteso aggiornamento (qui la nostra news con tutti i dettagli).

Bianchi T-Tronik Performer

Grazie alle quattro diverse taglie (15”, 17”, 19”, 21”), e con la possibilità di montare differenti combinazioni di ruote 29×2,6″ o 27,5×2,8″, tutti possono trovare il proprio setup ideale. Tramite un flip-chip posto sull’attacco dell’ammortizzatore posteriore è possibile regolare facilmente l’altezza del movimento e prepararsi al meglio per il prossimo trail. Queste le principali quote geometriche per la taglia L/19″ (setup High/Low BB): reach di 464/456 mm, stack di 636/641 mm, carro lungo 450/453 mm, interasse lungo 1.229/1.231 mm, BB Drop di 27/36 mm, angolo sterzo di 66/65,3°, angolo sella di 75/74,3°. Il sistema Fox Live Valve porterà invece a un livello di guida superiore grazie ad un costante monitoraggio e settaggio della sospensione (telaio compatibile).

Bianchi T-Tronik Performer

La T-Tronik Performer – disponibile da novembre 2019 – ha tre allestimenti, questo in sintesi 9.1 X01 Eagle 12v che si colloca al vertice della gamma: sospensioni Fox (forcella Float 36 Factory eBike da 160 mm e ammo Float DPS Factory), trasmissione SRAM X01 Eagle 1x12v con pacco pignoni 11-50d, freni a disco Shimano XT M8120 a quattro pistoni, con rotori da 203 mm, ruote DT Swiss H1700 Spline 29 con canale interno da 30 mm e compatibili tubeless ready, pneumatici Kenda Hellkat 29×2,6″, cockpit Tec in alluminio con standard 35 mm (attacco lungo 50 mm e piega larga 780 mm), reggisella telescopico Fox Transfer Factory (100 mm per la taglia 15″, 125 mm per la 17″, 150 mm per 19/21″), sella Fixik Taiga S-Alloy.

Bianchi T-Tronik Rebel

Bianchi T-Tronik Rebel

T-Tronik Rebel

Bianchi T-Tronik Rebel è sinonimo di lunghe giornate sui sentieri e escursioni in collina. Il cuore di ogni eMTB che si rispetti è un motore performante, e da questo punto di vista T-Tronik Rebel può contare su una vera belva, il nuovissimo motore centrale Bianchi (250 W, 85 Nm) assistito dalla batteria integrata realizzata su misura (630 Wh). La capacità della batteria salta subito all’occhio, con buona ragione: Bianchi ha infatti dedicato particolare attenzione all’autonomia della sua nuova eMTB, per garantire ai rider continuità di prestazione, senza dover rinunciare anzitempo ad una lunga giornata in sella. Cinque livelli di assistenza consentono di regolare la potenza in base alle necessità (50%, 100%, 200%, 300%, 400%): sempre a tutta per affrontare quelle interminabili strade sterrate, e solo un tocco al comando remoto per i tratti di salita più tecnici. Con 140/150 mm di escursione anteriore e 140 mm di escursione posteriore, T-Tronik Rebel è progettata per affrontare qualsiasi ostacolo, il robusto e affidabile telaio in alluminio non teme certo lunghe giornate di salti e ripidi sentieri. Quattro sono le taglie, come la sorella maggiore T-Tronik Performer, con cui condivide anche la compatibilità con ruote 29×2,6″ e 27,5″x2,8″. Tre sono gli allestimenti di T-Tronik Rebel (9.3 XT/SLX 12v, 9.2 NX/SX Eagle 12v, 9.1 NX/SX Eagle 12v), disponibile da luglio 2019.

BianchiT-Tronik Sport

BianchiT-Tronik Sport

T-Tronik Sport

Non esistono più sentieri troppo impegnativi, grazie alla potenza e alla solidità di T-Tronik Sport, una eMTB pronta a confrontarsi con qualsiasi tipo di prova. La pedalata assistita è garantita dalla nuova unità motore centrale Bianchi, ottimizzata con un setup specifico per MTB al fine di ottimizzare l’assetto su superfici sconnesse e fuoristrada. Il motore da 250 W è alimentato da una batteria da 418 Wh o 504 Wh, e mette a disposizione cinque potenti livelli di assistenza. Il display heads-up consente di monitorare tutti i dati più significativi come velocità, potenza e livello della batteria, oltre che variare il livello di assistenza, dal 50 al 400 per cento. Visualizzare l’energia prodotta rispettivamente dall’atleta e dal motore aiuta anche a gestire lo sforzo in vista del percorso, e decidere quindi quando spingere o rimanere più conservativi. Grazie ai 120 mm di escursione della sospensione anteriore, la hardtail T-Tronik Sport corre senza sforzo sulle superfici sconnesse, assorbendo la maggior parte delle vibrazioni e gli urti provenienti dal terreno per assicurare una pedalata fluida e agevole. Le ampie coperture da 2,3” contribuiscono al comfort complessivo. La coppia di ruote da 29” conferisce alla T-Tronik Sport ancora più trazione, soprattutto su terreni polverosi e sabbiosi. Il telaio T-Tronik Sort è costruito in alluminio, tutti i cavi scorrono internamente nel telaio, ben protetti dal fango e dai detriti sollevati dalle ruote e, al contempo, conferendo alla bici un look pulito ed elegante. T-Tronik sport è disponibile in due allestimenti – 9.1 Deore 10v e 9.2 Altus 9v – da luglio 2019.

Info e specifiche complete: Bianchi

[fonte: comunicato stampa | foto: Bianchi]

Potrebbe interessarti anche

Commenti