Leatt introduce la linea di abbigliamento MTB 2020

Leatt, brand sudafricano leader nel settore abbigliamento e accessori per mountain bike, è lieta di presentare la nuova collezione Bici MTB 2020.

25/10/2019
scritto da Cristiano Guarco

Gli inventori del Leatt-Brace® e produttori di protezioni all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, sono anche in grado di offrire una gamma completa di abbigliamento e protezioni dalla testa alle ginocchia per gli ambiti MTB e Urban. La collezione 2020 ha grafiche completamente rinnovate e nuove colorazioni per maglie, pantaloncini, caschi e guanti. I caschi sono disponibili nei consueti modelli, con diverse combinazioni di colori e sono sempre dotati dell’innovativa tecnologia 360° Turbine.

Maglie

Leatt 2020

La maglia più diffusa di Leatt, la 4.0 Ultraweld, è stata aggiornata e offre un tessuto elasticizzato MoistureCool traspirante con canali d’aerazione, oltre che a cuciture termosaldate su polsini ed orli per garantire massimo comfort e traspirabilità. La maglia offre una vestibilità aderente da corsa che la rende utilizzabile sia con che senza protezioni.
La maglia più performante di Leatt è sicuramente la 5.0 All-Mountain, dotata di tecnologia Windblock sul petto, tessuto traspirante in mesh nella parte posteriore e vestibilità aderente, ideale per resistere a qualsiasi condizione atmosferica.
Le maglie 3.0, 2.0 e 1.0 sono a maniche corte e quindi ideali per le condizioni climatiche più calde. Le maglie bici Leatt sono estremamente tecniche ma allo stesso tempo offrono lo stesso comfort di una t-shirt casual di cotone.

Leatt 2020

Shorts e pantaloni

Comfort e resistenza sono le due parole che descrivono al meglio i pantaloni 4.0 di Leatt. Studiato specificatamente per Downhill, Trail e BMX, il materiale elasticizzato in quattro direzioni ultra leggero e ventilato è rivestito in tessuto resistente allo sporco, all’acqua e alle macchie per offrire un alto livello di comfort e resistenza. Il taglio pre-curvato con rinforzo al ginocchio è stato ulteriormente ottimizzato per migliorare il comfort durante la pedalata, mentre le cinghie regolabili in vita e gli inserti in silicone mantengono i pantaloni in posizione, evitando lo scivolamento.

Leatt 2020La gamma di pantaloncini bici Leatt 2020 offre di tutto, dal modello 5.0 ideale per qualsiasi stagione all’1.0 trail ultra performante. Grazie all’incredibile materiale Leatt HydraDri 30.000/23.000, i pantaloncini All-Mountain 5.0 sono impermeabili, resistenti a sporco e macchie ma soprattutto sono ideali per le basse temperature e in condizioni climatiche di bagnato. Il materiale elasticizzato in quattro direzioni equipaggia tutta la gamma e offre comfort e libertà di movimento durante l’attività. I pantaloncini 4.0 da Gravity sono larghi e robusti, perfetti per resistere lungo un trail sfidante o durante una veloce downhill.
I pantaloncini 3.0 Enduro sono elastici, confortevoli e ideali per le pedalate di tutti i giorni, mentre il modello 1.0 ultraleggero e con inserti in camoscio, è leggermente più corto e dedicato a chi pratica Trail o XC. Entrambi i modelli sono adatti a giornate calde e soleggiate.

Caschi MTB e Urban

Leatt 2020La gamma di caschi Leatt 2020 è disponibile ora anche nella nuovissima colorazione “green forest”. Nel 2019 Leatt aveva presentato il casco 4.0, diventato immediatamente il più venduto sul mercato grazie al prezzo accessibile, al comfort, alla leggerezza, alla ventilazione estrema attraverso le 22 prese d’aria, alla chiusura rimovibile Fidlock® e all’elevato livello di sicurezza.
Il team Leatt ha preso in considerazione il successo di questo casco e ha introdotto il nuovissimo 1.0 MTN, venduto a soli 69 euro. 1.0 MTN è dotato della tecnologia 360° Turbine, di una copertura posteriore più estesa per maggiore protezione e di una visiera regolabile. Vi farà sentire sempre al sicuro.

Leatt è anche entrata nel mercato urbano con un casco ultra ventilato dedicato ai pendolari e con tecnologia 360° – venduto a soli 49 euro. La miglior sicurezza non è mai stata così conveniente! Leatt non scende mai a compromessi, motivo per cui tutti i modelli dispongono della stessa tecnologia 360° Turbine. Questo sistema utilizza piccoli dischi a forma di turbina realizzati in un materiale che assorbe l’energia e che può muoversi in tutte le direzioni, contribuendo ad abbassare il rischio di commozione cerebrale fino al 30% e a ridurre l’accelerazione rotazionale alla testa e al cervello fino al 40%. Tutti i caschi sono certificati CE e testati: AS/NZS 2063:2008, EN1078, CPSC 1203.

Guanti

Leatt 2020I guanti Leatt 2020 sono resistenti e durevoli, grazie al palmo in NanoGrip che offre una protezione ottimale e una sensazione imbattibile sul manubrio. I guanti 4.0 Lite sono dotati di protezione completa AirFlex su nocche e dita; morbida e leggera pur essendo testata e certificata CE. Il modello 2.0 X-Flow ha un nuovo dorso ventilato ed elasticizzato in quattro direzioni per una migliore vestibilità e traspirabilità ed un palmo in MicronGrip, lo stesso del 1.0 GripR.
2.0 Windblock è il primo guanto Leatt in softshell resistente alle intemperie ed è un must per le condizioni climatiche più rigide. Tutti i guanti sono disponibili in una vasta gamma di colori.

Info: leatt.com

[fonte: comunicato stampa]

Potrebbe interessarti anche

Commenti