Superenduro 2019 con quattro tappe

Si parte fra tre mesi con un calendario concentrato da aprile a luglio, con località inedite, un gradito ritorno, e due tappe EWS Qualifier.

21/01/2019
scritto da Cristiano Guarco

Il calendario della più importante serie nazionale dedicata all’enduro ha tardato ad arrivare ma non ha deluso le attese. La stagione di gare numero 11 parte il sette aprile e si chiude il 28 luglio, toccando le colline e le montagne di due delle regioni più attive nella scena MTB italiana, Liguria e Toscana. Saranno quattro le tappe, tre inedite per il Superenduro, con il grande ritorno di Punta Ala (GR), spot che ha visto prendere il via la prima edizione delle Enduro World Series nel 2013.

Torna il grande classico di Punta Ala

Torna il grande classico di Punta Ala

Il calendario Superenduro 2019

Si parte il sette aprile a Pietra Ligure (SV) con una gara valevole come EWS Qualifier: la località, a due passi dalla più nota Finale Ligure, è in forte crescita, vantando trail molto lunghi e vari. Si passa al 19 maggio per il grande ritorno di Punta Ala, località toscana tra le più amate dai biker, che quest’anno mostrerà nuove aree e nuovi sentieri, offrendo sempre un ambiente rilassato all’interno della pineta del Camping Punta Ala, con il plus rappresentato dalla spiaggia a due passi dal centro nevralgico delle operazioni. Il 16 giugno arriva il momento di scoprire i sentieri della terza tappa di Lerici (SP), che ospiterà per la prima volta una serie nazionale. Non mancheranno speciali intense, a picco sullo splendido borgo della riviere ligure di levante. Gran finale il 2 luglio all’Abetone (PT), super collaudato spot gravity, oltre che secondo appuntamento EWS Qualifier. La gara si svolgerà con l’assistenza degli impianti di risalita, per far fronte al notevole dislivello negativo delle sue prove speciali, ottimo allenamento per il Campionato Italiano Enduro che si terrà a La Thuile due settimane dopo.

Superenduro 2019

Sul sito Superenduro arriveranno a breve tutte le informazioni sul forma di gare e sulle iscrizioni.

[fonte: comunicato stampa | foto: Superenduromtb.com]

Potrebbe interessarti anche

Commenti