Training: come allenare gli addominali

La muscolatura addominale, spesso trascurata, dovrebbe essere adeguatamente allenata durante la fase di preparazione invernale. Il potenziamento degli addominali, per esempio, è uno degli aspetti su cui puntano i più moderni orientamenti in fatto di costruzione della prestazione.

22/12/2017
scritto da Redazione 4Mtbike
Training addominali: Crunch

Training addominali: Crunch

I muscoli addominali hanno la funzione di chiudere lo spazio tra le coste e il bacino (servono per fl ettere il busto o portare il bacino in retroversione), ma anche il compito di limitare l’iperestensione della colonna (chiamiamoli molto banalmente antiestensori). In quanto tali andrebbero fatti lavorare anche in forma eccentrica.

I muscoli addominali sono 4:

  • retto addominale
  • obliquo esterno
  • obliquo interno
  • trasverso dell’addome

Per sviluppare bene gli addominali è necessario cercare di curare la qualità del movimento evitando di lavorare su serie infinite (utilizzando invece, eventualmente, dei carichi), poiché sono costituiti in buona percentuale da fibre veloci. Sfatiamo innanzitutto il mito degli addominali “bassi” e “alti” quando parliamo di retto addominale! Questo è infatti unico, e lavora sempre: possiamo coinvolgere maggiormente gli epigastri superiori o inferiori. Tutta la parete addominale è fondamentale per la vita quotidiana, figuriamoci per gli sportivi! Addominali forti e allenati possono fornire grossi vantaggi in termini di postura e performance. Di seguito proponiamo 10 esercizi che non richiedono l’impiego di materiale specifico e che possono essere effettuati in qualsiasi palestra o a casa con pochissima attrezzatura.

Vediamo ora gli esercizi principali e il loro grado di difficoltà

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale