Home Bike Mtb A Cipro Kuhlavy vince e convince

A Cipro Kuhlavy vince e convince

0

Edizione molto combattuta dell’Afxentia Cup, la gara a tappe cipriota che molti big della Mtb utilizzano come prova d’esordio della loro stagione. Bellissima la sfida articolatasi per tutta la settimana fra il ceko Jaroslav Kuhlavy e il francese Jordan Sarrou: il campione della Specialized ha preso il comando sin dal prologo, ma il transalpino della BH-SR Suntour è stato autore di una splendida prima tappa nella quale ha staccato tutti di quasi un minuto impadronendosi della maglia di leader. L’orgoglio ferito di Kuhlavy si è fatto sentire nella seconda tappa dove ha restituito al rivale pan per focaccia staccandolo di 49”. Nella quarta tappa il campione della Specialized ha rintuzzato tutti gli attacchi del rivale lasciandogli alla fine la vittoria di tappa. Successo finale quindi per Kuhlavy con 49” su Sarrou, terza posizione per l’altro ceko Jan Skarnitzl (Sram Mitas Trek) a 2’37” davanti al placco Bartlomiej Wawak (Kross) a 3’35” e all’austriaco Karl Markt (Mobel Marki Mtb) a 3’53”.

Kuhlavy in azione sui sentieri ciprioti con Sarrou all'inseguimento (foto organizzatori)

Bellissima anche la prova femminile, risoltasi solamente all’ultima tappa dove la belga Githa Michiels (Versluys Team) e la tedesca Sabine Spitz (Wiawis Bikes Pro Team) si sono presentate al via a pari merito. La frazione conclusiva è stata favorevole alla Michiels per soli 4”. Terza posizione in classifica per l’ungherese Barbara Benko (Focus) a 1’50” che nell’ultima frazione ha prevalso sulla norvegese Gunn-Rita Dahle Flesjaa (Merida Gunn-Rita) penalizzata dall’enorme ritardo, oltre 5 minuti accumulato nel prologo per problemi meccanici.

I due vincitori dell'Afxentia Cup (foto organizzatori)