Pubblicità
Home Outdoor News Blogger Contest 2020, edizione da 110 e lode!
Pubblicità

Blogger Contest 2020, edizione da 110 e lode!

0
blogger contest 2020

Blogger Contest 2020, edizione da 110 e lode!

La 9a edizione del Blogger Contest di Altitudini si è chiusa con 110 storie, tra racconti, audio storie e web comics. Una polifonia di voci sulla montagna unica nel suo genere. Nei primi giorni di febbraio conosceremo i vincitori.

Con un po’ di enfasi potremmo definire questa 9a edizione del Blogger Contest da “110 e lode”. Tante, infatti, sono le unità multimediali (racconti brevi, audio storie e racconti illustrati) che la redazione di Altitudini ha ricevuto, con una partecipazione che ha superato le migliori aspettative. Il Blogger Contest di Altitudini ormai è riconosciuto come tra i più seguiti e partecipati appuntamenti di scrittura multi-media dedicati alla montagna.

blogger contest 2020

L’idea dietro al Blogger Contest

Fin dalla prima edizione, l’idea che ha animato il Blogger Contest è stata di andare oltre la classica dinamica del concorso per costruire una piattaforma di scambio, d’incontro e comprensione reciproca.

La nostra vita è un intreccio di storie, il Blogger Contest da nove anni intercetta il desiderio (e la necessità) di raccontarle con una polifonia di voci sulla montagna unica nel suo genere.

In questa edizione veniva chiesto di partecipare con un reportage narrativo, un genere letterario in cui l’autore ha fatto esperienza diretta dei fatti e li descrive attraverso gli strumenti narrativi. Alla chiamata hanno risposto 110 autori, provenienti da tutta Italia, con una varietà di storie che ci portano dentro la vita delle persone e dei luoghi (c’è la montagna alpina e appenninica, quella delle isole, dei viaggi a due passi da casa e sulle grandi montagne Himalayane; lunghi cammini e pedalate, facili escursioni e impegnative ascensioni e scialpinistiche), tutte storie che contengono un potere speciale, perché sappiamo essere vere.

blogger contest 2020

La scelta dei vincitori

In questi giorni la giuria di selezione ha iniziato l’esame delle storie che passano alla fase finale. La selezione avviene attraverso criteri di coerenza al tema del contest e qualità complessiva dell’opera. Le storie finaliste verranno poi giudicate dalla giuria di premiazione, composta dalla presidente di giuria Luisa Mandrino (autrice e sceneggiatrice), Matteo Melchiorre (storico e scrittore), Ornella Bellucci (giornalista e autrice di audio documentari), Gianluca Costantini (artista-attivista e autore di graphic journalism), Simona Righetti (direttrice di Mulatero Editore), Alice Martinelli (vincitrice del Blogger Contest 2019).

La giuria indicherà 9 vincitori e assegnerà 5 premi speciali, per un valore complessivo di premi offerti dagli sponsor di quasi 6.000 €. I vincitori si conosceranno entro i primi giorni di febbraio, la premiazione invece avverrà in un incontro pubblico da definire la data in base all’evoluzione delle disposizioni relative al Covid-19.

blogger contest 2020

Sono sponsor del Blogger Contest 2020: Ferrino, Suunto, Salomon, Camp, Skialper, AKU, PalaRonda, Alta Via Dolomiti Bellunesi, MonteRosa Edizioni, Giro del Confinale.

Sono media partner: The Pill, PlanetMountain, Skialper, MountCity, Outdoor magazine, Montagna.tv, Dislivelli, Meridiani Montagne, Gente di Montagna, Tratti Documentari, Audiodoc, 3Parentesi, 4actionsport, Fatti di Montagna.

Qui tutte le storie: www.altitudini.it/bc/bc20

Qui tutti gli autori: www.altitudini.it/autori-bc2020

 

Articolo precedenteAndrea Franchini in Sudafrica, il video
Articolo successivoCrank Brothers Mallet E SpeedLace il nostro test
Eva è nata e cresciuta a Roma, dove ha studiato giurisprudenza per capire che è una persona migliore quando non indossa un tailleur. Ha lasciato la grande città per lasciare che il vento le scompigliasse i capelli sulle montagne delle Alpi e presto ha scoperto che la sua passione per l’outdoor e scrivere di questa, poteva diventare un lavoro. Caporedattrice di 4outdoor, collabora con diverse realtà del settore outdoor. Quando ha finito di lavorare, apre la porta della baita in cui vive per sciare, correre, scalare o per andare a fare altre gratificanti attività come tirare il bastone al suo cane, andare a funghi o entrambe le cose insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità