Bosch Wild E-Side, avventura selvaggia in eMTB

0
Bosch Wild E-Side - cover

Wild E-Side è un’avventura in eBike totalmente immersi nella natura selvaggia delle Alpi Marittime al confine tra Francia e Italia, promossa da Bosch eBike Systems.

Bosch Wild E-Side - relaxL’obiettivo dell’iniziativa sostenuta da Bosch è di rendere popolare il lato avventuroso della bici a pedalata assistita. Un’avventura che però non deve essere solo per atleti o biker evoluti, e soprattutto su percorsi off-road incontaminati, dormendo in tenda, con il cielo stellato come tetto, scaldandosi e condividendo i propri pensieri ed emozioni di fronte a un falò. Senza l’ansia di essere raggiungibili e connessi con lo smartphone, le preoccupazioni della quotidianità distanti anni luce.

Bosch Wild E-Side - 02
Selfie di gruppo con Marco Aurelio Fontana

Wild E-Side, dopo un’edizione zero di prova quest’anno con ospiti di un certo livello come il campione Marco Aurelio Fontana (tra le tante cose, bronzo olimpico nella MTB a Londra 2012 e campione italiano eBike 2020), si svolgerà nel weekend del 10 e 11 luglio 2021. Sarà un viaggio avventuroso all’interno della natura a tratti aspra delle Alpi Marittime. Nel dettaglio si tratta del territorio della rinomata Via del Sale, scelto perché conosciuto dagli appassionati delle due ruote a pedali – ma anche a motore – e per questa occasione completamente in fuoristrada.

Bosch Wild E-Side - 03Federica Cudini, marketing manager di Bosch eBike Systems Italy, sintetizza in modo perfetto l’idea dietro a Wild E-Side: “Serviva un’avventura eMTB, che non fosse una gara sportiva ma che restasse comunque sfidante. Un’impresa straordinaria ed emozionante, fatta di fatica e sforzo ma che potesse coinvolgere anche chi non è un ciclista professionista. Certo serve un po’ di allenamento perché il percorso è impegnativo, ma quando arrivi alla fine capisci che partire è stata la cosa migliore che potevi fare, soprattutto per te stesso.”

Bosch Wild E-Side - 04
I forti al Colle di Tenda

Il lato selvaggio della eMTB

L’anello è di 108 km (dislivello di 2.800 m), ma può raggiungere anche i 140 km a seconda che si voglia fare una più lunga deviazione verso la vicinissima Francia. La proposta è per gruppi ma anche per biker che la vogliono seguire in solitaria, essendo disponibile la traccia GPS completa per vivere l’esperienza con la massima autonomia e semplicità.

Bosch Wild E-Side - 05La prova fatta dallo staff di Bosch, insieme a un gruppo selezionato di partecipanti, si è svolta in un periodo che ha presentato diverse difficolta oltre al percorso di per sé. Per questo è servita a capire come gestire le problematiche e le emergenze di qualsiasi tipo, ancora più critiche considerando che ci troviamo in un ambiente di montagna, spesso e volentieri lontani dalla civiltà e da rapide vie di collegamento.

Bosch Wild E-Side - 06Ma la bellezza di Wild E-Side è proprio questo: partire nel silenzio più totale, godendosi l’esperienza, staccando da tutto e da tutti (il telefono non sempre prende), montando e smontando la tenda da soli… è un viaggio selvaggio, in ogni senso, a 360° gradi.

Bosch Wild E-Side - 07Non potevano mancare attività a corredo delle giornate, in fase di studio, che rispettino il concetto Wild alla base di questo viaggio esperienziale: corso di sopravvivenza con un esperto, come accendere un fuoco, ecc.

Bosch Wild E-Side - 08Avventura in sicurezza

È comunque possibile farlo in gruppo, con formula “all-inclusive”, potendo contare su un’assistenza continua con mezzi fuoristrada al seguito e a chiusura del gruppo di eBiker.

Bosch Wild E-Side - 09Un’assistenza che trasporta non solo i bagagli ma anche ricambi e addirittura bici sostitutive (nel caso si danni non riparabili), con il fondamentale supporto di medici qualificati, tra cui uno sempre presente nel gruppo dei partecipanti con uno zaino completo di tutto per il soccorso immediato, senza dimenticare le radio satellitari per le comunicazioni d’emergenza. L’organizzazione sta anche studiando l’utilizzo di un localizzatore satellitare da fornire a ogni partecipante che decide di affrontare l’esperienza in solitaria. Lungo il tracciato sono stati previsti punti di soccorso per la eBike, con l’assistenza di un meccanico.

Bosch Wild E-Side - 10Questa è un’avventura “wild” ma in ogni caso protetta, con grande attenzione sulla sicurezza, come avrete capito.

Bosch Wild E-Side - 11Percorso ad anello

Il percorso è ad anello, con partenza e arrivo a Limone Piemonte, e tappa al Rifugio La Terza a Triora. Qui si cenerà, pernottando in tenda intorno al rifugio, in fase di studio la possibilità di bivaccare lontano dal punto tappa. Questo anello è completamente inedito, sono state fatte delle concessioni speciali in occasione dell’evento. Nel 2020 mancavano solo 15 km per renderlo totalmente off-road, e trasformarla in una vera e propria esperienza selvaggia per il biker, la sua eBike e il suo zaino.

Bosch Wild E-Side - 12Ciliegina sulla torta, le strade saranno completamente chiuse al traffico veicolare, grandissima novità per l’evento 2021.

Bosch Wild E-Side - 13I dettagli

Wild E-Side nasce con il fondamentale supporto di Limone-ON, associazione locale che ha aiutato nella logistica e nella definizione del percorso, e sta crescendo con l’esperienza di Koba Group. Questo è un partner che arriva del mondo dell’automotive, già pratico di questo tipo di eventi esperienziali ma organizzati con le moto. Ovviamente il format è stato personalizzato per le esigenze di Bosch in ambito bici off-road a pedalata assistita.

Bosch Wild E-Side - 14È studiato per gruppi di al massimo 10 biker, con guida e dottore al seguito. C’è la possibilità di noleggiare la bici – nel 2020 sono state 60, di cui 20 fornite in modo gratuito dal partner Scott – ma anche la tenda, con prezzi variabili ancora da definire. È un’esperienza aperta a tutti, con un massimo di 200 partecipanti per una semplice questione logistica, avendo la necessità di collocare le tende nello spazio a disposizione. Intorno al rifugio infatti si possono posizionare sino 50 tende.

Bosch Wild E-Side - 15Sarà possibile iscriversi sia sul sito di limone-on.com sia su quello di Wild E-Side, che al momento reindirizza sul primo.

Bosch Wild E-Side - 16Questa due giorni di immersione nella natura selvaggia delle Alpi Marittime tra Limone Piemonte e Triora non è dedicata a un pubblico di principianti, servendo una preparazione fisica e tecnica almeno media, così come una buona padronanza della MTB a pedalata assistita. Non è comunque precluso a un pubblico femminile e neppure di genitori e figli, essendo quel tipo d’esperienza da condividere con i propri famigliari, direttamente sul campo.

Bosch Wild E-Side - 17La bicicletta, in questo caso a pedalata assistita, è una delle tante cose belle della vita, un veicolo di emozioni e sensazioni, non un semplice mezzo di trasporto.

Info: wild-e-side.it

[foto: Giuseppe Giugliano/WoK Photography]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui