Pubblicità
Home Mtb Atleti Cannondale Factory Racing rinforza i ranghi per il 2021
Pubblicità

Cannondale Factory Racing rinforza i ranghi per il 2021

0
Cannondale Factory Racing 2021 - cover

Con i due nuovi arrivi il Cannondale Factory Racing appare come una delle squadre da battere in un 2021 dal ricco programma di eventi, tra World Cup, Mondiali e Olimpiadi di Tokio.

I giovani talenti Alan Hatherly e Simon Andreassen si uniscono ai veterani Henrique Avancini, primo nel ranking UCI, e Manuel Fumic. I due nuovi membri del Cannondale Factory Racing hanno già un palmares di tutto rispetto.

Il danese Andreassen è l’attuale campione nazionale XCO, ha vinto il primo round di World Cup l’anno scorso a Nove Mesto (primo trionfo assoluto tra gli Elite), ed è stato iridato da Junior nel ciclocross e nel cross country. Invece il sudafricano Hatherly ha vinto il mondiale XCO Under23 e quello eBike nel 2019, oltre a essere campione nazionale in carica nel cross country.

La squadra ha appena trascorso due settimane insieme per un breve raduno in vista della stagione di gare 2021, che si concentrerà sulla Coppa del Mondo e sui Mondiali XCO, sulle Olimpiadi di Tokyo, per finire con la Cape Epic di ottobre. Simon Andreassen debutterà con la nuova divisa e la nuova bici ai campionati danesi di ciclocross, sabato nove gennaio.

Cannondale Factory Racing 2021 - action 02È davvero un sogno che diventa realtà indossare i colori Cannondale per la prossima stagione e non solo. I livelli di eccitazione sono alti per questo nuovo viaggio al fianco dei fortissimi compagni di squadra! Non vedo l’ora che inizi la stagione e di cominciare a correre con la nuova bici, con alcuni grandi obiettivi da inseguire. Sono sicuro che salirò di livello e imparerò in questo gruppo che è anche molto emozionante.

Simon Hatherly

Cannondale Factory Racing 2021 - actionÈ con tanta emozione e onore che mi unisco alla Cannondale Factory Racing. Uno di quegli scenari in cui la realtà batte l’immaginazione. Per me è un vero e proprio cambiamento, soprattutto dopo essere stato al primo raduno della squadra e aver visto come si lavora e quanto ci divertiamo insieme

Simon Andreassen

[fonte: comunicato stampa | foto: Jean Pierre Jacobs/Cannondale]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement