Pubblicità
Home Outdoor Eventi CRABS, un progetto di educazione ambientale a Portofino
Pubblicità

CRABS, un progetto di educazione ambientale a Portofino

0
crabs

CRABS – Cleanup Ricerca e Azione per la Biodiversità e la Salvaguardia – è un progetto di pulizia delle coste, educazione ambientale e citizen science nel Parco di Portofino, uno dei luoghi meglio preservati e ricchi di biodiversità della nostra penisola.

Un insieme di attività che Outdoor Portofino, da quando è nata, porta avanti coinvolgendo esperti e realtà locali per diffondere una maggiore consapevolezza della natura e del territorio e i comportamenti per rispettarle.

crabs

Il progetto CRABS

Un progetto che va avanti dal 2011, ma che quest’anno a causa della pandemia di coronavirus è stato messo a repentaglio a causa dei gravi tagli economici. Grazie a un bando di The North Face, la società sportiva ha ottenuto il supporto per andare avanti, trovando le risorse per lavorare concretamente sulle attività di ricerca, pulizia delle coste, monitoraggio e citizen science.

Nasce oggi CRABS: Cleanup Ricerca e Azione per la Biodiversità e la Salvaguardia. Il granchio (crab, in inglese) è l’animale che meglio rispecchia l’attività che si andrà a svolgere: come lui ci si muove nella fascia intertidale – appena sopra e appena sotto il livello del mare – per andare a ripulire la costa dai rifiuti.

La Community e il Team di CRABS

All’interno di CRABS, troviamo due diversi punti di forza: il Team e la Community.

Crabs Team

Outdoor Portofino sta dando vita in queste settimane al Crabs Team, ovvero a quel gruppo di esperti – persone qualificate, motivate e molto ben preparate – che sarà poi pronto all’azione ogni qualvolta ce ne sia il bisogno. Il team interverrà in quei tratti dell’area marina protetta difficilmente accessibili e nelle zone di riserve integrale grazie a speciali autorizzazioni. Pulizia delle coste, raccolta dati per i monitoraggi, attività di ricerca sono solo alcune delle attività che svolge il Crabs Team lavorando a stretto contatto anche con enti di ricerca (CNR, AMP, etc.)

crabs

Crabs Community

Seguirà a questa prima fase del progetto, lo sviluppo della Crabs Community. Un insieme di iniziative partecipate dal pubblico con l’obiettivo di sensibilizzare al rispetto e alla conoscenza della natura e dei suoi ecosistemi. Vere e proprie attività di citizen science che prevedono anche il coinvolgimento di professionisti ambientali: monitoraggio e raccolta dati, raccolta rifiuti e azioni di cleanup, rilevazioni partecipate, osservazioni ambientali ed ecologiche.

Outdoor Portofino e The North Face

Outdoor Portofino è orgogliosa di poter elaborare – anche grazie a The North Face – un grande progetto che mira a coinvolgere e sensibilizzare le persone a comportamenti più sostenibili.

crabs

Il training

Dopo la fase di selezione, il team ha iniziato con i training specifici sulle attività. Purtroppo, a causa delle restrizioni imposte dalle regioni e dai comuni per l’emergenza covid, non tutto il team ha potuto partecipare alla prima giornata di formazione.

Domenica 15 novembre si è svolta la prima giornata di training Coasteering (traducibile come canyoning in mare) solo con alcuni membri del team Outdoor Portofino che fanno anche parte di Crabs.

Il training inizia dal versante orientale di Punta Chiappa nel parco di Portofino. Da qui il percorso continua in direzione Cala dell’Oro fino a punta da Pigheuggia poco prima della grotta dell’Eremita, tutto all’interno dell’area marina protetta di Portofino. Il termometro registra 18° come temperatura esterna e dell’acqua.

Le azioni di clean-up

Le principali azioni di clean-up che poi si andranno a svolgere si svilupperanno principalmente nella zona B dell’AMP. Per questo motivo si è voluto iniziare qui la formazione: sperimentare da subito le peculiari condizioni di quest’area, caratterizzata da rocce di conglomerato che creano cavità e falesie a picco sul mare. Un litorale particolare di una bellezza suggestiva, molto esposto e quindi soggetto anche a correnti, spesso di difficile accesso specie quando coesistono particolari condizioni meteo marine. Anche per questi motivi il team dovrà avere un alto livello di preparazione sia in termini di tecnica – kayak, coasteering, acquaticità, navigazione – sia in termini di sicurezza e conoscenza dell’ambiente e del territorio.

crabs

I formatori per le attività sono Luca Tixi, istruttore kayak e outdoor, nonché presidente di Outdoor Portofino, e Giuseppe Debernardi, istruttore e guida sea kayak di Outdoor Portofino. Daniele e Giulia Bertora, Manuel Montanaro e Nicola Brignole sono i ragazzi che oggi iniziano la formazione per il Crabs Team. Tutti già operativi nel team di Outdoor Portofino, oggi iniziano un nuovo percorso di formazione con l’obiettivo di acquisire maggiore conoscenza e tecnica delle varie discipline che si affronteranno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement