Pubblicità
Home Prodotti Abbigliamento CRAZY highlights 2022, si proietta il futuro!

CRAZY highlights 2022, si proietta il futuro!

0

CRAZY highlights 2022, una breve anteprima della nuova collezione primavera estate 2022 per il trail running.

il FAST&LIGHT sale in quota!

Crazy è l’azienda italiana specializzata nell’abbigliamento che ha inventato la filosofia Fast&Light per le attività outdoor, ovvero più si è leggeri e meno energie si spendono, e ora Crazy presenta in anteprima la collezione Primavera Estate 2022. 

Fast&Light, il CREDO di CRAZY

Giacche leggerissime dal tessuto unico e innovativo, capi rinnovati nelle linee e nei colori per dare all’escursionista che sceglie il Fast&Light di Crazy la possibilità di trovare il capo che più lo rappresenta. La scelta, ulteriormente semplificata dalla divisione dei capi in “famiglie”, ottimizza e migliora la scelta del consumatore che si identifica nello stile di Crazy.

JKT SHARK MAN e WOMAN

La giacca definitiva per il trail running è la Shark di Crazy. È un vero e proprio gioiello di tecnicità e stile, creata con un unico scopo: rendere più facile la vita a chi si ritrova sotto un diluvio mentre corre in montagna. Il tessuto è in leggero nylon Dermizax impermeabile 2,75 volumi con 20000 mm di colonna d’acqua, traspirante e compattabile.

Tutte le cuciture sono nastrate ed elasticizzate, il cappuccio è regolabile con fascia in microfibra tergisudore e aletta rigida, due tasche sono posizionate sulla schiena con aletta di sicurezza, ideali per riporre guanti, berrettino e barrette o gel da usare durante la corsa. Inoltre, il sistema Shark, ideato da Crazy, prevede delle aperture di areazione sottoascella che evitano l’effetto condensa all’interno della giacca. La Shark di Crazy è l’unica giacca che mantiene asciutto il trail runner asciutto perché è impermeabile e traspirante allo stesso tempo.

Prezzo consigliato al pubblico 190.00 Euro

T – SHIRT FLASH MAN

Come lo short anche la t-shirt omonima era stata presentata da Crazy a metà degli anni ’90. Successive piccole modifiche e perfezionamenti hanno fatto diventare questa t-shirt un must have dello skyrunning e del trail running. La zip frontale è leggera, invisibile e molto lunga, così da permettere la massima performance in salita quando serve aria fresca. Invece il collo, più alto della media, a trama compatta offre una protezione efficace contro il vento e permette di rimanere più coperti quando inevitabilmente il clima in quota si fa più rigido. Le tasche invece che sulla schiena sono laterali così che, sfruttando la vestibilità aderente, il comfort durante la corsa sia maggiore grazie alla maggiore stabilità degli oggetti al loro interno.

Prezzo consigliato al pubblico 90.00 Euro

SHORT FLASH MAN

Solo piccole modifiche dividono lo Short Flash dal modello originale presentato nel 1995, quando il mercato skyrunning non esisteva ma in cui Crazy già vedeva la disciplina del futuro. Viene prodotto con una leggera e performante microfibra esterna con trattamento a rapida asciugatura e idrorepellente. Lo slip interno a differenza della maggior parte di quelli presenti sul mercato è una vera mutanda, fresca e sostenitiva con cuciture al contrario per evitare qualsiasi tipo di sfregamento. La baschina è la più completa, ben cinque tasche per ottimizzare la gestione di gel, antivento e tutto quello che serve per la corsa in montagna su lunghe distanze. Il tessuto esterno ha l’orlo incollato e traforato a laser.

Prezzo consigliato al pubblico 95.00 Euro

T – SHIRT VOLTAGE WOMAN

La t-shirt Voltage racchiude tutto il know how nella modellistica e l’esperienza di Crazy nella tecnologia della stampa digitale. Si tratta di un capo innovativo, nato dallo studio del body mapping delle atlete Crazy che hanno sottolineato l’esigenza delle diverse zone di ventilazione. La grafica è stata personalizzata sulle laserature creando un effetto inedito. È prodotta in microfibra leggera con trattamento antiodore e a rapida asciugatura. Fondo e fine manica tagliate laser e incollate.

Prezzo consigliato al pubblico 75.00 Euro

SKORT VOLTAGE WOMAN

La Skort running è il capo più rappresentativo della collezione di Crazy dedicata al trail running, un vero must have per le atlete che si cimentano nelle Sky race o nei lunghi Trail.

Il pantaloncino interno a mezza gamba con leggero effetto contenitivo è prodotto in tessuto italiano Revolutional Slim, il cui effetto micromassaggio migliora sensibilmente lo smaltimento dell’acido lattico. La gonna è in leggerissimo tessuto Light Stretch layer con micro Laser Cut ad areazione differenziata. Fascia in vita con baschina multitasche e orlo incollato.

Prezzo consigliato al pubblico 90.00 Euro

Per ulteriori informazioni: www.crazy.it

L’incredibile storia di Crazy

Creato nel 1989 per opera di Valeria Colturi, fondista di interesse nazionale, il brand Crazy ha nel proprio DNA l’agonismo e la ricerca della massima performance, elementi che si ritrovano in ogni capo delle proprie collezioni di abbigliamento. Soluzioni studiate per scialpinismo, trail running e trekking che hanno in comune il concept Fast&Light, veloci e leggeri, una filosofia inventata da Crazy perché in montagna la leggerezza significa risparmio di energie, ovvero maggior sicurezza e più divertimento. Sin dalla sua fondazione, l’azienda di Tirano in Valtellina ha sempre mostrato una costante crescita ottenuta anche grazie a una distribuzione in 8 paesi europei (e dal 2021 anche in nord America) e supportata da un continuo sviluppo di negozi monomarca.

Articolo precedenteEXT Storia Lok V3 ammortizzatore cucito su misura
Articolo successivoDunand-Pallaz vincitore della Transgrancanaria
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità