Home Mtb Eventi Crocodile Trophy nel segno di Greg Saw

Crocodile Trophy nel segno di Greg Saw

0

Passerella finale del Crocodile Trophy a Port Douglas per i protagonisti del famoso raid australiano con il norvegese Greg Saw che ha agevolmente difeso il primato, iscrivendo il suo nome per la prima volta e un po’ a sorpresa nell’albo d’oro della corsa. Saw, nativo australiano, è un corridore professionista su strada che agisce prevalentemente in Scandinavia, e al Crocodile Trophy ha preveduto due specialisti veri come il canadese Cory Wallace e lo spagnolo Milton Ramos. L’ultima tappa era una cronometro individuale di 35 km da Wetherby Station alla spiaggia di Port Douglas con successo per l’olandese Ramses Bekkens. Quarto tempo finale per Massimiliano Lelli, l’ex professionista toscano che ha chiuso 15° e primo nella categoria A3. In classifica finale Saw ha inflitto 7’53” a Wallace e 23’09” a Ramos, quarto Bekkenk a 33’20” e quinto l’ungherese Marton Blazso a 52’50”. Fra le donne vittoria assoluta per l’australiana Imogen Smith.

I protagonisti del bellissimo Crocodile Trophy; in alto,il podio finale (foto organizzatori) I protagonisti del bellissimo Crocodile Trophy; in alto,il podio finale (foto organizzatori)