Home Mtb Eventi DH Lenzerheide: qualifiche favorevoli alla Francia
Pubblicità

DH Lenzerheide: qualifiche favorevoli alla Francia

0

Prima giornata di gare a Lenzerheide dedicata alle qualificazioni della downhill con il francese Loic Bruni (Lapierre Gravity) che si conferma il principale rivale del leader della classifica, l’americano della Specialized Aaron Gwin, preceduto di 427 centesimi di secondo, ma con distacchi inferiori al secondo sono anche l’australiano Connor Fearon (Kona) e il britannico Josh Bryceland. Migliore degli italiani Francesco Colombo (Devinci) 50° a 9”709, accede alla finale anche il suo compagno di squadra Carlo Caire, 78° a 12”658.

Loic Bruni in azione, miglior tempo per il francese (foto organizzatori) Loic Bruni in azione, miglior tempo per il francese (foto organizzatori)

Ottavo posto per Loris Revelli nella prova junior, il corridore della Devinci è a 7”837 dal leader della classifica, il britannico della Trek Laurie Greenland, che ha chiuso con 1”166 sullo spagnolo Alex Marin Trillo (Giant) e 2”291 sull’americano Charlie Harrison. In campo femminile ancora Francia sugli scudi con Emmeline Ragot (Ms Mondraker) prima con 2”224 su Rachel Atherton (Gt Factory) e 10”389 su Manon Carpenter (Madison Saracen).Ben tre azzurre in gara, la migliore in qualifica è stata Alia Marcellini (Korax Lapierre) 15esima a 33”925. Qualificata come 20esima anche Eleonora Farina,a 40”054, fuori come 22esima Veronika Widmann a 41”516.

Pubblicità