Dorothea Wierer al Virgin Active di Milano!

0

Se qualcuno crede che per correre più forte, sciare più velocemente o sparare con il fucile di precisione, non sia necessario sostenere duri allenamenti in palestra, beh…si sbaglia di grosso: abbiamo seguito una session di fitness indoor della fortissima biathleta Dorothea Wierer Doro’s Training e abbiamo serenamente concluso: “MAI PIU’ SENZA!”

Dorothea Wierer al termine della session di 45 minuti al Club Virgin Active Cavour Milano
Dorothea Wierer al termine della session di 45 minuti al Club Virgin Active Milano Cavour 

Con RED BULL e DOROTHEA WIERER a lezione di fitness

La campionessa mondiale di Biathlon, recentemente entrata a far parte del team di atleti Red Bull, è stata protagonista di una sessione di GRID nel Club Virgin Active Milano Cavour: un allenamento funzionale, che in soli 45 minuti permette di lavorare su stabilità, equilibrio, resistenza e forza.

Al Club Virgin Active Milano Cavour con Dorothea e Red Bull

Allenarsi insieme ad una campionessa mondiale? È stato possibile ieri pomeriggio presso il Club Virgin Active Milano Cavour grazie alla biathleta Dorothea Wierer. Doro’s Training, l’evento organizzato da Red Bull in collaborazione con Virgin AcDve, ha ospitato la stella azzurra, ormai da anni punta di diamante della disciplina che unisce lo sci di fondo e il tiro a segno.

Sochi, Pyeongchang & Club Virgin Active

Due volte medaglia di bronzo nella staffetta mista, alle Olimpiadi di Sochi 2014 e di Pyeongchang 2018, Dorothea Wierer è stata protagonista di una sessione di training indoor, condividendo con i presenti i suoi segreti per mantenersi in forma durante il periodo invernale.

Nello specifico Dorothea ha utilizzato il GRID: un allenamento funzionale, ideato da Virgin Active, che in soli 45 minuti permette di lavorare su stabilità, equilibrio, resistenza e forza. Nella foto vediamo alcune fasi della session con Dorothea Wierer in piena azione.

Il GRID al Club Virgin Active Milano Cavour

Il GRID si svolge all’interno di una griglia appositamente dedicata all’interno dell’Area Funzionale e prevede 8 specifiche stazioni di allenamento e 3 round di workout. Ogni esercizio ha una durata di 60 secondi con un recupero di 15 secondi, per una durata totale di 45 minuti.

Dorothea Wierer in pieno allenamento su una delle postazioni del GRID del Virgin Active Milano Cavour

Il concetto di allenamento prevede specifici tempi di lavoro ad intensità elevata, alternati a tempi di recupero che possono essere considerati attivi e quindi di intensità minore, mantenendo nel flow del workout un’alternanza tra stazioni ‘’condizionanti’’ e stazioni ‘’strenght’’.

La parola a Dorothea Wierer

“È stata un’esperienza davvero entusiasmante! Il GRID è un allenamento funzionale completo, che lavora sia sulla forza sia sulla resistenza ed è perciò ideale per la preparazione della mia disciplina sportiva, dove il dispendio di energia e la fatica sono due fattori che vanno tenuti sotto controllo durante tutta la competizione”.

Dorothea Wierer, disciplina e successo!

Abituata ad allenarsi all’aperto, in altura a Livigno o sulle montagne di casa, Dorothea Wierer è un’atleta molto disciplinata e determinata, ma al tempo stesso amante della vita e dei suoi piaceri. Segue un’alimentazione bilanciata, ma va pazza per il cioccolato e per ricaricarsi più velocemente dopo un workout intenso o una gara predilige una lattina di Red Bull Energy Drink.

L’inverno di Dorothea Wierer

Tornata dalla gara di Coppa del Mondo di Pokljuca (23-26 gennaio), nella quale ha fatto registrare il nono posto, la stagione della sciatrice di Rasun Anterselva entra adesso nel vivo. A tre tappe dal termine, l’atleta del team Red Bull è in piena lotta per la Sfera di Cristallo con la norvegese Tirl Eckhoff, dalla quale dista solo 15 lunghezze in classifica generale. La sfida si rinnoverà a Nove Mesto (CZE) in programma da giovedì 5 a domenica 8 marzo. Prima di questo appuntamento, Dorothea è attesa nella sua città natale di Anterselva per i Mondiali di Biathlon in programma dal 13 al 23 febbraio.

 

Articolo precedenteNasce il Team Cingolani Specialized granfondo
Articolo successivoInternazionali d’Italia Series il calendario 2020
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui