Pubblicità
Home Mtb Eventi e-Enduro riparte da Rocchetta Belbo
Pubblicità

e-Enduro riparte da Rocchetta Belbo

0
e-enduro 2021 - cover

Tutto pronto a Rocchetta Belbo per il ritorno in grande stile della serie e-Enduro powered by Specialized, la prima al mondo pensata esclusivamente per esaltare le caratteristiche delle mountain bike a pedalata assistita.

Il primo appuntamento della stagione sarà a Rocchetta Belbo (CN) il 1 e 2 maggio. Andrea Garibbo, Matteo Raimondi, Marco Aurelio Fontana, Davide Sottocornola, Bruno Zanchi, Stefano Ossati, Nicola Casadei, Matteo Cavallo (campione del mondo enduro moto) ed il suo team manager Jarno Boano, Alia Marcellini, Jessica Bormolini, Federica Amelio e Elisabetta Borgia sono solo alcuni dei nomi che si daranno battaglia in terra piemontese.

e-Enduro 2021 - 02Queste le parole di Franco Monchiero, figura storica del mountain biking italiano e ideatore del circuito e-Enduro: “Rocchetta Belbo è casa mia e ho disegnato una gara nuova ed inedita che farà divertire tantissimo gli atleti sfruttando anche i percorsi di Castino e Cossano Belbo che sono comuni limitrofi ma che sempre più stanno sviluppando un territorio ideale al riding eMTB enduristico. Le prove speciali saranno principalmente discesistiche e includeranno tratti in salita, anche tecnici, in percentuale adeguata al regolamento di gara al fine di preparare gli atleti alla partecipazione anche degli eventi “mondiali” dove la salita la fa da padrona. Insomma ho cercato ancora una volta di rendere le prove speciali uniche con caratteriste diverse tra loro ma che possano far esaltare le caratteristiche delle biciclette a pedalata assistita. Anche se non si potrà provare il divertimento è assicurato al 100% e in totale sicurezza avendo inserito nelle PS cartelli di segnalazione molto chiari e ben visibili.”

e-Enduro 2021 - calendario
e-Enduro: il calendario 2021

e-Enduro Rocchetta Belbo: il programma di gara

Ecco le prove speciali della due giorni piemontese, che parte sabato primo maggio con cinque prove speciali per 1.450 m di dislivello. La partenza è fissata per le ore 13:00. La seconda giornata di gare, di domenica 2 maggio, prevede 4 PS per 1.350 m di dislivello, la partenza è fissata per le ore 9:30 (qui le informazioni dettagliate sul percorso).

Come anticipato quest’anno le tracce verranno rilasciate solo il giorno dell’evento tramite l’app Whip Live, lo staff organizzativo consiglia a tutti i partecipanti di arrivare preparati, scaricando e impostando l’app in modo da essere pronti (qui la guida per l’installazione e la configurazione).

L’accesso alle aree Gialla (Area Team/Segreteria/Assistenza e Verifiche bici/Premiazioni) e Verde (Partenza/Arrivo), sarà consentito solo alle persone dotate di braccialetto che verrà consegnato contestualmente alla presentazione dell’autocertificazione, registrazione / verifica temperatura presso l’apposita postazione, pena l’esclusione dalle zone circoscritte e automaticamente gli atleti verranno esclusi dalla gara. Tutti coloro che non ne saranno in possesso dovranno tassativamente rimanere al di fuori delle aree circoscritte. Ci saranno tre differenti colori di braccialetti, in modo da differenziare le categorie autorizzate: accompagnatore, atleta, staff. Qui trovate i moduli scaricabili per l’autocertificazione.

Per tutte le informazioni sulle tappe e sulla modalità di iscrizione (solo online), è possibile consultare il sito e-enduro.it e la pagina Facebook @eendurorace

e-enduro 2021 - sponsor[fonte: comunicato stampa | foto: e-Enduro]

e-Enduro torna nel 2021 con un nuovo format

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità