Home Windsurf Video EFPT Sardegna il report finale: classifica e video
Pubblicità

EFPT Sardegna il report finale: classifica e video

0

Ieri, domenica 3 giugno si è concluso il “Sardinia Freestyle Cup” nella baia di Porto Liscia, tappa valida per il Campionato Europeo Freestyle 2018.
Dopo i primi due giorni di gara, CLICCA QUI, il vento si è fatto un po’ desiderare permettendo di finire il Single Elimination solamente ieri, ma lo spettacolo nei momenti senza vento è stato comunque garantito da spettacolari session di Tow-In.

Diciannove gli atleti, rappresentanti di otto nazioni europee, arrivati a Culuccia per sfidarsi nelle bellissime e cristalline acque sarde.

Dopo il primo giorno di gara con vento da Ovest ieri si è concluso il Single Elimination con vento proveniente da Est – Nord – Est di intensità 14/16 nodi, che ha decretato il belga Steven Van Broeckhoven vincitore della Sardinia Freestyle Cup. Tra gli italiani presenti terzo posto per Giovanni Passani. In quinta posizione Marca e Fabrizi; in nona posizione Cappuzzo, Vinante e Bertoldo, e in 17° posizione Madeddu e Lorioli.

La manifestazione, tornata in Sardegna dopo sette anni di assenza, è stata un grande successo. L’evento agonistico mancava in Italia dal 2011, sempre ospitato a Culuccia per tre stagioni consecutive. Nel 2010 l’Europeo era stato considerato il più bel contest della storia del freestyle, con un finale a oltre 40 nodi di vento. Nello stesso anno e nel 2011, la baia di Porto Liscia era stata certificata come il miglior spot in Europa.

Un’altra importantissima gara, organizzata dall’AICS in collaborazione con il Club Porto Liscia, si è svolta a Culuccia sabato 2 giugno. Parliamo del il Rifiu – Thlon, una vera e propria competizione a premi di raccolta di rifiuti, creata dall’associazione AICS attraverso la propria commissione nazionale ambiente che da 5 anni porta avanti un progetto di interazione tra sport e ambiente, per sensibilizzare le persone alla salvaguardia e difesa dell’ecosistema. Tanti gli adulti, i bambini, gli atleti e gli spettatori che hanno preso parte alla gara nella bellissima spiaggia di Porto Liscia.Un particolare ringraziamento va a Andrea Nesi, presidente del settore nazionale ambiente AICS, e a Francesca Alvisa con la sua squadra di piccoli windsurfisti per aver coordinato la competizione.

L’evento è stato organizzato dal Porto Liscia Club assieme alla Lega Navale Italiana di Santa Teresa Gallura e in collaborazione con la Capitaneria di Porto di La Maddalena, l’RRD, l’Ichnusa, Andrea Bracciante della Spirito Libero srl concessionario Sebach, la Petag charter e noleggio imbarcazioni, la Crosscall outdoor mobile technology, la Smeraldina, la Project Automation, la Vit vacanze in Travel, la Geasar Aeroporto di Olbia Costa Smaralda, la MBE Mailboxes ETC , la Casa del Grano, l’AICS, le Obsidian, le Olivette, l’Hotel Gnu e importanti partner come la Regione Autonoma della Sardegna.

 

Classifica della Sardinia Freestyle Cup EFTP 2018

EFPT Overall Ranking 2018 (dopo 3 eventi)
1. Tonky Frans (445 points)
2. Giovanni Passani (390 points)
3. Steven van Broeckhoven (380 points)
4. Loick Spicher (335 points)
5. Riccardo Marca (305 points)
6. Sam Esteve (270 points)
7. Julian Wiemar, Mattia Fabrizi (238 points each)
9. Adam Sims (163 points)
10. Julien Mas (118 points)

Articolo precedenteDC Shoes Switch Plus S – Test with Fabio Colombo
Articolo successivoMarcilio Browne, windsurf a Maui
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità